Max Gazzè - Di sfuggita testo lyric

TESTO

(F. Gazzè- M. Gazzè/ M. Gazzè - PENG)

Non era vera
era un'immagine una chimera
non vedo quando non vedo come
è stato lo scherzo della ragione
con la coda dell'occhio
ho visto male ho visto doppio
non fate caso al mio linguaggio
forse era solo
solo un miraggio

Povero ragazzo
è diventato tutto pazzo
dice che ha visto la madonna
dice che sicuramente torna

Sono confuso
è stato un momento
era un'immagine in movimento
come una luce come un abbaglio
ma forse era solo uno sbaglio

Aveva bevuto
anzi era completamente ciuco
chiamate i vigile chiamate un dottore
chiamate il sindaco e il questore
dateci ascolto
dovrete prima o poi rendervi conto
prendete quell'impostore
prima che veda anche il signore

Sono confuso
è stato un momento
era un'immagine in movimento
come una luce come un abbaglio
ma forse era solo uno sbaglio

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Di sfuggita si trova nell'album Un giorno uscito nel 2003 per Capitol Records, EMI music.

Copertina dell'album Un giorno, di Max Gazzè
Copertina dell'album Un giorno, di Max Gazzè

---
L'articolo Max Gazzè - Di sfuggita testo lyric di Max Gazzè è apparso su Rockit.it il 2021-01-13 14:42:31

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO