Max Gazzè - Testo Lyrics Il nome delle stelle

Testo della canzone

Sono un alchimista, un ingegnere, fantasista, forse sognatore...
Sono un uomo che possiede solo un'anima e non chiede
ma cosa può importare? in un paese forse troppo diverso
che non sa ascoltare;
in un paese dove sono diverso ed è diverso l'amore.


Con la mano sopra il cuore, sorrido e ti ringrazio ancora...


Basterà quest'acqua per ricchezza,
che scorre, che piove, che scorre, che piove, e mi specchia.
Basterà l'odore della notte.
E posso dare un nome a tutte le stelle,
che riaccendono i miei occhi quando sono troppo tristi,
ma sempre così innamorati
che sono sempre così...
ancora così innamorati


Ho scoperto il freddo ed il rumore,
tra l'indifferenza e una ragione
Guarda come scende questa neve:
la porterò a mia madre per fargliela toccare
A volte io mi sento molto solo, a volte io mi sento meno vivo.
A volte io mi sento molto solo, a volte meno vivo


Con la mano sopra il cuore, sorrido e ti ringrazio ancora...


Basterà quest'acqua per ricchezza
che scorre, che piove, che scorre, che piove, e mi specchia
Basterà l'odore della notte
E posso dare un nome a tutte le stelle, che riaccendono i miei occhi,
quando sono troppo tristi, ma sempre così innamorati,
che riaccendono i miei occhi quando sono troppo tristi,
ma sempre così innamorati
che riaccendono i miei occhi, quando sono troppo tristi,
ma sempre così innamorati,
che sono sempre così..
che sono sempre così innamorati...
innamorati


sono un alchimista, un ingegnere (a volte mi sento solo), forse un sognatore


(a volte io mi sento solo) un sognatore

Album che contiene Il nome delle stelle

album Sotto casa - Max GazzèSotto casa
2013 - Cantautore, Pop Virgin Music
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati