Max Gazzè Terra Testo Lyrics

Max Gazzè Terra Testo Lyrics

band
Cantautore, Pop, Alternativo 

Lazio

Max Gazzè / Terra Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Mi sveglio stamattina
con un male al teschio
l'alito di un lama e la faccia distorta
mi infilo i pantaloni
sulle mutande sporche
la casa è abbandonata e fa un odore di
stalla
Accendo la T.V. sigaretta nella gola
vedo solo culi e sento voci stridenti
mi sciacquo le pupille
prima di uscire in strada
un rospo dentro al cesso
mi sorride alle spalle
esco senza chiudere la porta di casa
piove, non ho ombrello
e ho la scarpa bucata
per strada schiaccio un verme
sull'asfalto interrotto
vedo un gatto secco
spiaccicato da un TIR!
vedo le immondizie accumulate da mesi
una faina mi abbaia,
gli schiaccio una zampa
Barista che mi guarda
mentre sbrano un cornetto
che faccia vuoi che abbia,
son due anni che non dormo...PER DIO!
Lo so che sono bianco
e sembro imbalsamato
sono anemico, puzzo
e ho sei denti cariati
Piante carnivore; polpette per cani,
tutti devono mangiare,
i bambini e gli animali
anch'io vorrei mangiare
ingrassare qualche chilo
arrossire le guanciotte come un Tedesco
o un Tirolese
Oggi non ho voglia di pagare e salutare
oggi non ho più la forza
di ascoltare le tue noie
fuggo e mi nascondo
sotto gli occhiali scuri
non vorrei farmi notare e farmi giudicare
così, al primo incontro,
vedo nero in tutti i modi
non riconoscerei mio padre
se lo incontrassi per strada.



Album che contiene Terra

album Antecedentemente inedito - Max Gazzè
Antecedentemente inedito 2002 - Cantautore, Pop, Alternativo

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti