Max Pezzali - Generazioni testo lyric

TESTO

Io non sto troppo bene
ma gli altri stan peggio di me
nervosi come iene
continuano a fumare
già ha ceduto la security
già ho capito di deluderti.


E le teste stan saltando
tutte quasi a tempo
gli occhi ipnotizzati dal dj
chi è mi hai detto che lo sai.


Uno forte di Berlino
però vieni più vicino
che qui si rischia di perdersi
e non ritrovarsi più.


Generazioni
di anime in pena
che sperano di aver diritto all'affitto
di un pezzo di luna.


Generazioni
bloccate in partenza
chiuse tra il passato che non vuole andarsene
e il nuovo che avanza.


Non sento la tua voce
le tue labbra si muovono
sembra tu sia felice
ed io mi guardo intorno
ma vorrei tanto non trovarmi qui
ma vorrei tanto non deluderti.


E le teste stan saltando
tutte quasi a tempo
gli occhi ipnotizzati dal dj
chi è mi hai detto che lo sai.


Uno forte di Berlino
però vieni più vicino
che qui si rischia di perdersi
e non ritrovarsi più.


Generazioni
di anime in pena
che sperano di aver diritto all'affitto
di un pezzo di luna.


Generazioni
bloccate in partenza
chiuse tra il passato che non vuole andarsene
e il nuovo che avanza.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Generazioni di Max Pezzali:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Generazioni si trova nell'album Astronave Max uscito nel 2014.

Copertina dell'album Astronave Max, di Max Pezzali
Copertina dell'album Astronave Max, di Max Pezzali

---
L'articolo Max Pezzali - Generazioni testo lyric di Max Pezzali è apparso su Rockit.it il 2004-11-20 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO