Max Pezzali - L'astronave Max testo lyric

TESTO

Parcheggio verde fila nove posto auto ventisei,
lo segno sennò quando lo ritroverei,
il centro commerciale è tanto grande che mi perderei,
ma poco male tanto non me ne andrei mai.


Ed i negozi di catene tutte uguali e identiche,
mi fan sentire sempre come a casa mia,
anche le cose son disposte sempre in modo simile,
perchè non è mai pratica la fantasia.


Le scale mobili
i centri estetici
prodotti tipici
Big Mac
maglie del Manchester
scarpe e giocattoli
sali da bagno
smartphone.


L'astronave madre
luminosa colorata e immobile,
cattedrale scintillante nelle buie periferie,
incontaminata e invincibile.


Nel mega-store dell'elettronica le offerte sugli hard-disk,
curiosi provano un pò quel che capita,
le facce di una coppia sui televisori LCD,
si specchiano dentro alla telecamera.


Dal piano sopra un ragazzo guarda una ragazza che,
osserva le vetrine distrattamente,
alla piazza dei ristorante il suo sguardo incrocerà,
la inviterà a cena o non le dirà niente.


Le scale mobili
i centri estetici
prodotti tipici
Big Mac
maglie del Manchester
scarpe e giocattoli
sali da bagno
smartphone.


L'astronave madre
luminosa colorata e immobile,
cattedrale scintillante nelle buie periferie,
incontaminata e invincibile.


L'astronave madre
dove ogni sogno è realizzabile,
rinfrescante porto franco nelle estati torride,
calda quando il gelo sembra avvolgere.


L'astronave madre
luminosa colorata e immobile,
cattedrale scintillante nelle buie periferie,
incontaminata e invincibile.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone L'astronave Max si trova nell'album Astronave Max uscito nel 2014.

Copertina dell'album Astronave Max, di Max Pezzali
Copertina dell'album Astronave Max, di Max Pezzali

---
L'articolo Max Pezzali - L'astronave Max testo lyric di Max Pezzali è apparso su Rockit.it il 2004-11-20 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO