McKenzie is in town

McKenzie è un trio formato in Calabria nel 2015 e composto da Frank (batteria), Luke (basso, voce) e Renato (chitarra, voce).
I tre McKenzie disfanno il “rock” e suonano o hanno suonato con band quali Icanidisara, Dicose, Moquettes, Tomfool Project, Any Dirty Party, Lucida Follia, ecc.
Dopo i primi mesi di prove hanno composto il loro primo ep, omonimo, registrato da Vladimir Costabile nel giugno 2015, in una casa di fronte al mar Tirreno. Cinque brani (500 giorni in fiele, Alba nera, Fenice, L’ultimo, Negli occhi il gesto) per ventidue minuti di durata che rappresentano il primo periodo della band. È evidente l’influenza dei gruppi anni 90 che amano ascoltare e miscelare.
L’ep è stato autoprodotto e realizzato a mano, copia per copia, nei giorni precedenti il debutto dal vivo del gruppo che avviene il 2 agosto 2015 al Color Fest di Lamezia Terme.
I McKenzie si sono esibiti assieme ai La Fine, Dissidio, Camera 237, Alessio Calivi, Iosonouncane, The Soft Moon e Verdena.
Il suono è istintivo e sporco di saletta, i testi (in italiano) non sono proprio leggeri, nei loro primi brani si parla di dinamiche relazionali che improvvisamente non funzionano più e lasciano con la nera incertezza del “cosa rimane”.