Mia Martini - Tu che sei sempre tu testo lyric

TESTO

L'odore dell'erba bruciata
La gru che faceva paura
L'incanto accendeva la sera
E tu... tu che sei sempre tu!
Tu, tu che non parli più!
Se devi toccarmi fai piano,
che il cuore non senta la mano.
Sopporto anche il male in silenzio
Ma tu... tu che sei sempre tu!
Tu, tu che non parli più!
Bambina non ero matura
Era il tuo giardino una serra
Dove mi allevavi con cura
Ma rubavi di notte la terra
Tu, tu che non parli più!
No tu, non si fa sera più
Il vento impetuoso d'estate
Ha rotto i vetri improvviso
Sentivo le guance bagnate
Ma tu... tu che non parli più!
Tu, tu, tu che non conti più!
Sentivo nel corpo l'estate
Le sere più fresche sprecate
La voglia di stringer qualcuno
Mezzo uomo non sei più nessuno!
Tu, tu che non parli più!
Tu, non si fa sera più

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Tu che sei sempre tu di Mia Martini:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Tu che sei sempre tu si trova nell'album Nel mondo, una cosa uscito nel 1972.

Copertina dell'album Nel mondo, una cosa, di Mia Martini

---
L'articolo Mia Martini - Tu che sei sempre tu testo lyric di Mia Martini è apparso su Rockit.it il 2015-11-09 12:47:53

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia