Michele Savino - Testo Lyrics L'ultimo giorno di stage

Descrizione L'ultimo giorno di stage

Un piccolo uomo all'interno di un grande sistema: sensazioni, promesse tradite e la difficile e ritrovata speranza verso un futuro diverso.

Credits L'ultimo giorno di stage

Testo e musica di Michele Savino

Testo della canzone

L'ultimo giorno di stage
non è un evento à la page
infatti siamo tre gatti in azienda.
Timbri e burocrazia,
quasi un foglio di via
mille firme, tranne quella che conta.

L'ultimo giorno di stage
non è un evento à la page
infatti il capo, che strano, è in riunione...
Che peccato per lui,
io col tempo sarei
diventato l'impiegato ideale.

E ora, dove si va?
Non rispondo più alle domande
di chi chiede "che cosa vuoi fare da grande?"
E ora, dove si va?
Porto via le mie cose alla svelta
e rimando la vita e una scelta tre metri più in là.

L'ultimo giorno di stage
non è un evento à la page
e finisco il mio giro di ruota.
E riordino un po'
sicurissimo che
quella sedia non resterà vuota.

L'ultimo giorno di stage
nella pausa caffé
un saluto ai miei quasi colleghi.
"Dai aggiungimi tu,
agli amici che hai
fatti vivo se passi dal mare..."

E ora, dove si va?
Non rispondo più alle domande
di chi chiede "che cosa vuoi fare da grande?"
Ed ora, dove si va?
Quanto manca per essere un uomo
dai gradini e le luci del Duomo, ti saluterò.

L'ultimo giorno di stage
chiudo la porta al garage
e mi chiedo che cosa rimane
a un futuro tabù
di una pratica in più
all'ufficio Risorse Umane.

Frugo in tasca, dov'è il cellulare?
Caro amore alle sette e tre quarti ritorno da te.

Album che contiene L'ultimo giorno di stage

album Piacere di conoscervi - Michele SavinoPiacere di conoscervi
2012 - Cantautore
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati