E' l'inverno del 2005 quando Amee (Amanda) e Mike decidono di formare i Jonas First Date. Alle spalle hanno entrambi quasi una ventina di anni nel campo musicale e nella scena Punk italiana. Mike era infatti membro dei Five O's, nota Punk band savonese (all'attivo 3 dischi di cui l'ultimo su Ammonia Records), mentre Amee cantava nei Danny's Wednesday, pop punk band genovese ritenuta da molti una delle migliori realtà europee (all'attivo 3 dischi di cui uno per la High Society Internationale Rec.). Dopo alcuni cambi di formazione i Jonas registrano il loro primo pezzo "Sunday", che entra a far parte nel 2006 della compilation "Love Kills Clothing Compilation Volume 1", a fianco di brani dei The Fire, The New Story e Lost. In breve tempo si crea un passaparola su Myspace dove l'energico pop-punk di "Sunday" riscuote successo, e a tutt'oggi si può trovare nelle pagine di diverse persone disseimnate per il mondo. Nel febbraio del 2007 i Jonas First Date registrano il loro primo album, "Sugar, Spice & Penicillin", composto da 11 brani. "Sunday" viene riproposta ma in chiave differente. Il disco è prodotto da Olly guru della scena underground italiana, voce e chitarra dei The Fire, ex Shandon. Nel marzo del 2007 la band inizia una serie di convincenti esibizioni dal vivo, che li porta in tour negli Stati Uniti nel settembre 2008, e in Scozia e Inghilterra nell'Aprile 2009. Nell'ottobre 2009 uscirà il secondo album dei Jonas First Date, prodotto sempre da Olly, che ha curato la registrazione e anche l'arrangiamento dei nuovi brani. "Requiem to Rio", questo il titolo del nuovo lavoro della band, presenta maggiori influenze dark rock, e un ritorno alle atmosfere sinistre create dalle linee vocali di Amee. Tra le 11 tracce dei "Requiem to Rio" si segnalano in particolare la title-track e le riuscitissime melodie di "That Girl Called Queen" e "Rosemary", sorrette dal'impeccabile sezione ritmica e da un muro di chitarre nervose, sulla scia di band come Alkaline Trio, Afi e My Chemical Romance.