Audio Engineer. Electronic Music Producer.

Marco Giordano, in arte M.O.A.N., è un artista che compone musica elettronica utilizzando esclusivamente il mezzo informatico, consapevole del momento storico in cui vive. Caratterizzata da un approccio più istintivo che razionale, la sua produzione si basa su ritmiche regolari e di breve durata, ripetute per tutta la durata, che svolgono funzione di sostegno per melodie, spesso malinconiche ed eteree, che si risolvono in suoni distopici e potenti. Forte è l'elemento architettonico: il brano è un cantiere, i suoni il materiale, le emozioni la fisica.Le Live Performances, composte da brani ed improvvisazioni tramite un setup ridotto all'essenziale, hanno lo scopo di traghettare l'ascoltatore in un mondo dominato da emozioni comuni, richiamando sensazioni tipiche di stati d'animo quali ansia, depressione, euforia, gioia, introspezione. L'elemento comune nei suoi brani è il paradosso.