Giulia Laurenzi: nata il 3/11/85, a Roma (Massimina), proveniente da famiglia modesta di lavoratori con ambizioni artistiche tramontate, studia pianoforte (classico) per sua scelta dall'età di sei anni con vari insegnanti privati. Lavora come cameriera per un decennio e più, frequenta un liceo artistico. Nel 2012 accede al conservatorio di Santa Cecilia (RM) dove inizia a studiare pianoforte jazz. Suona la chitarra da autodidatta giusto perché si trasporta facilmente. Appassionata di poesia. Nel 2010 fonda il progetto Moblon. Si guadagna da vivere con qualche allievo.

Stefano Veloci: nato il 26/1/92, a Roma (Monteverde), proveniente da famiglia di artigiani e musicisti, inizia a suonare il basso per caso intorno ai quindici anni, prende lezioni private e milita in numerose band, dal trash metal al soul, dal rock all'irish, pop e quant'altro. Frequenta un liceo scientifico e nel 2012 accede al conservatorio di Santa Cecilia (RM) dove si affaccia al basso jazz, si innamora di Scott LaFaro ed incontra Giulia. Nel 2013 entra nel progetto Moblon. Si guadagna da vivere come falegname restauratore. 

Flavio Gamboni: nato il 7/2/86, a Roma (Tor Pignattara), proveniente da famiglia di biologi, studia batteria da autodidatta intorno ai quindici anni, frequenta un liceo scientifico e milita in diverse formazioni dal post rock al math e hard rock anni novanta. Incide due album con i Soul of the cave ed i Madkin. Appassionato di metereologia sin dall'infanzia. Nel 2014 entra nel progetto Moblon. Si guadagna da vivere con qualche allievo e un b&b.