Andrea 'Mole' Riva nasce a Belluno nel 1982 e verso la fine degli anni '90 esordisce come Mc in uno dei gruppi hip hop seminali del nordest italiano, gli Atlantide 4et, con cui produce un solo album ma va due volte in tour per varie date tra Italia ed estero.

Nel 2005 Mole inizia a concepire un progetto che sfocerà prima nell’eterogeneo e acclamato album di debutto, “Nero Viaggiatore” (ReddArmy), e in seguito nella costituzione di una vera e propria band, il Moonwalktet. Nel frattempo diventa frontman dei Maci's Mobile, reggae band che non disdegna sconfinamenti in altri generi.

"Nero Viaggiatore" esce il 13 giugno 2008 per ReddArmy. Il tour parte da Belluno e gira tutta la penisola toccando anche il palco di Italia Wave. Il live reinventa se stesso ogni volta in maniera diversa e, sulla scia del disco, lascia ampio spazio all'improvvisazione e alla sperimentazione, regalando atmosfere dub e samba, tributi rivisitati e sospensioni elettroniche. Mole pensa che l'essenza della musica sia d'esser spinta oltre il confine in cui viene spesso definita ed etichettata. Per questo il suo "Nero Viaggiatore" è un incontro tra funk, jazz, hip hop, ragga-dub, elettronica e progressive.

Il 2011 è la volta di "Visionauta", primo disco a firma Mole Moonwalktet. Marchiato ancora una volta ReddArmy e ben accolto dalla stampa specializzata, il disco conferma l'indole da musicista "funambolo" dell'artista bellunese. Il 2014 è l'anno del secondo disco con questo progetto: "Manuale per funamboli" (ReddArmy).