Verso la fine dell’estate 2006 Claudio Cataldi e Giuseppe Pitarresi danno vita al progetto MossGarden. L’intento è quello di recuperare le sonorità del rock primi anni novanta (grunge e post-grunge) e della prima new wave attualizzandole mediante l’uso dell’elettronica, con particolare riferimento a Depeche Mode, Brian Eno, Massive Attack, il Bowie del periodo “berlinese”. Attualmente i due sono in studio per registrare il materiale per il debutto, lavorando parallelamente a delle esibizioni live.