Nascono ieri e muoiono domani. Oggi suonano.

MotherCar nasce a Chivasso (TO) il 9 aprile 2010 come quartetto noise/stoner/drum'n'bass per lo più strumentale dopo un concerto tributo a Daniele Silvestri a Il Viandante, Arè di Caluso (TO).
Dopo un po' di concerti in provincia e a Torino, a fine estate 2011 Federico Esposito (chitarra, voce) lascia la band.

Il trio rimasto composto da Niccolò Boscolo (chitarra), Francesco Borello (basso, voce) e Andreas Wolf Ciavarra (batteria) esordisce il 28 ottobre 2011 al Taurus, Ciriè (TO). E inizia il viaggio per i MotherCar.
Un viaggio che li porta da Chivasso ad esibirsi a Torino in alcuni fra i principali club cittadini come Hiroshima Mon Amour per Dirty Business, Astoria per Xanax Off, Imbarchino per Woodu e Cafè Liber per Scatti Vorticosi, case occupate come El Paso e centri sociali come CSOA Askatasuna.

Collaborano con realtà provinciali per cercare di rianimare il territorio dal punto di vista musicale culturale e artistico.

Il 5 aprile 2014 è uscito il loro primo disco omonimo registrato, mixato e masterizzato da Paolo Rigotto al Freakone Royale Studio (Sciolze, Torino) e prodotto da Scatti Vorticosi Records.

Niccolò Boscolo: chitarra
Francesco Borello: basso, voce
Andreas Wolf Ciavarra: batteria