'' Bisogna essere pazzi per colorare un sogno ''

I Motherside nascono quasi per gioco nel lontano 2008 (con il nome ancora di Acid Rain) quando la voglia di ribellione e grunge fanno mettere su un gruppo a Lorenzo e Luca (allora ex bassista). Dopo svariate jam, prove e cantanti mai trovati il gruppo si scioglie e dalle ceneri di Riccardo (ora bassista) e Lorenzo (ora cantante..Chitarrista) nascono in tutto e per tutto i Motherside. A completare il gruppo i due trovano Paride (alla batteria) e a fine 2010 senza esitazioni, i tre sfornano '”Eufor“, un'ep totalmente autoprodotto che contiene 4 tracce che i tre definiscono “un passo importante solo dopo pochi mesi di prove e piccoli concerti”. Dopo l'ep, i tre riscuotono sempre più attenzioni e partecipano a diversi contest, concerti e festival della zona. Uno tra gli eventi più importanti è stato la partecipazione a Lecce al music village 2011. I tre sempre più preparati e ricchi di date effettuate tra le Marche e l'Umbria decidono di ampliare il loro sound aggiungendo un nuovo componente: Pietro, altro chitarrista solista. Con un tassello in più, i quattro ora sono alla ricerca di un suono sempre più loro e alla composizione di tante tracce nuove, perchè il sound di eufor sembra solo l'inizio di un'eco molto più profondo chiamato Motherside. Non solo prove e sperimentazioni, infatti, i Motherside continuano a solcare ogni palco possibile, continuando a partecipare a molti festival Saranno infatti presenti ad aprile al sotterranea 2012 e al blive a Roma a maggio.

'' Bisogna essere pazzi per colorare un sogno ''