Muffx DOPOTUTTO video

Video collegato all'album

Époque2012 - Stoner, Rock, Psichedelico

Vai all'album Vai alla recensione

Descrizione

Sembrava facile
Giocare come dèi
Ma il tempo volò via
Follia e dintorni

Sogni aridi
Si giocavano in un giro a carte
Tra chilometri
Di progetti vizi e limiti
Vuoti di risposte

Le notti si tingono
Di bugie che uccidono

Nonostante le idee
Nonostante le botte
Il sangue scivola
Fuori e dentro

E rimargino
Ancora più in fretta di ieri
Cenere nel vento

Ti muovi ma resti qui
Scivoli
Non piangi mai

Giochi strade padre madre
Quante regole
Ombre dietro le altalene
Per non cadere… mai

Sembrava facile
Restare immobili

Dopotutto noi
Siamo ancora in strada a correre
Partenze e ritorni

Le notti si tingono
Di bugie che uccidono



AUTORI:
Stefano Zuccalà/ Luigi Bruno

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani