The Colors of Music:

I MULTICOLOR nascono a Cosenza in Calabria nell'estate 2009 da percorsi musicali creativi legati a una dimensione intima di ascolto e di esecuzione. Stefano Mancuso e Riccardo Guido si ritrovano durante le loro session live e studio nel corso del 2008; un mucchio di idee, migliaia di colori musicali iniziano a plasmarsi foggiando dignità musicale e composizione di stile. 

Realizzano, in lingua inglese, un primo disco EP autoprodotto (“First Spaceship on Venus”)* con la meticolosa ricerca di diversi musicisti ad ampliare le loro visioni strumentali e gli arrangiamenti. A completare la tavolozza dei colori è Maurizio Mirabelli, legato indissolubilmente al progetto jazz “Amanita” e Tonino Chiodo attuale studente della "Giuseppe Verdi” di Milano (ex Camera237).
Le registrazioni effettuate a Bisignano (CS) nella così detta ‘Ntinna Studio nel luglio 2012 portano a compimento, attraverso una raffinata ricerca di suoni, il nuovo disco dal nome “Sunday”; gli inquieti colori del mare e le sagge cromie armoniche fanno da sfondo alla maturata partenza per un nuovo viaggio d’ascolto.
Il lipogramma MLTCLR, di pura fantasia letteraria e artificio retorico, si fa garante di una musica ricca di novità strumentali, arrangiamenti eleganti e utilizzo illuminato delle voci armonizzate.
La formazione acustica standard di chitarra, basso e batteria si nutre di strumenti dai suoni inaspettati: cosi da un'atmosfera beatlesiana ci s’immerge nelle note psichedeliche di un synth, complice di un risultato mai banale e capace di ipnotizzare.
Riveduto, corretto ed evoluto nella sua originale e coraggiosa ingenuità, diventa incredibilmente rievocativo e comunicativo.
La band è ora intenzionata a una serie di date promozionali che porterà in giro il loro prodotto.
I MULTICOLOR sono disponibili per interviste, concerti e show case.