Nada - Distese testo lyric

01/06/2020 - 19:53 Scritto da Nada Nada 162

TESTO

Distese da percorrere mani da cercare
Niente su questa terra mi pu? condizionare
Distese nella notte Pensieri vuoti senza un eroe
Cominciamo da capo ogni volta e ogni volta sar? per me la notte
Un velo davanti agli occhi appare come un?ombra che
Nasconde gli effetti bestiali di questo contrattare
I guai sulla tavola
I piedi sulla sedia
I pugni contro il cielo
I vecchi sul terreno
I pezzi di vetro parole segnate
Su un muro di carta bianco bucato
Con una faccia attaccata a un chiodo
Che guarda fissa il vuoto
Dentro di me dentro di me
Ci sono ore ancora da scartare e da passare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ancora mille occhi da dimenticare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ore ancora da scartare e da passare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ancora mille occhi da dimenticare
Distese nella notte Pensieri vuoti senza un eroe
I guai sulla tavola
I piedi sulla sedia
I pugni contro il cielo
I vecchi sul terreno
I pezzi di vetro parole segnate
Su un muro di carta bianco bucato
Con una faccia attaccata a un chiodo
Che guarda fissa il vuoto
Dentro di me dentro di me
Ci sono ore ancora da scartare e da passare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ancora mille occhi da dimenticare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ore ancora da scartare e da passare
Dentro di me dentro di me
Ci sono ancora mille occhi da dimenticare

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Distese di Nada:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Distese si trova nell'album Luna in piena uscito nel 2006 per RadioFandango.

Copertina dell'album Luna in piena, di Nada

---
L'articolo Nada - Distese testo lyric di Nada è apparso su Rockit.it il 2020-06-01 19:53:04

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia