Nasodoble - Testo Lyrics infettiva

Testo della canzone

Bevo e sbavo stucco
Ho messo a cuocere il mio becco
e ho sotto esposto tutto il bianco
un piano un foglio un rosso secco
Ma è troppo tardi
ho perso il passo
in uno sputo stanco e basso
Ricordi, ricordi
volevi forti morsi
Mordi
Morsi di cane
ho lo stomaco d'avorio
verde come il rame
come ossida la fame
Morsi di dentiera
per il ballo di stasera
al collo di una cameriera
Questa notte ho pesci fritti
son ridotto a una bisera
ho gli spaghetti sul soffitto
tocco il cesso con un dito
Ricordi, ricordi
volevi forti morsi
Mordi
Invece mi sbilancio
intanto fingo un mal di pancia
tra le cosce piego il capo
fra le tette vedo doppio
Bevo e sbavo stucco
corro a casa a fine tempo
metto al caldo il mio pigiama
nella corsa ho perso il letto
Mi mordi, mi mordi
vorrei ricoricarmi
pobre, mi nasodoble....
pobre pobre, mi nasodoble... pobre

Album che contiene infettiva

album bestiario - Nasodoblebestiario
2005 - Rock, Pop, Jazz
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati