Negrita - La vita incandescente testo lyric

TESTO

È fresca questa sera del secolo XXI.
Su questa pattumiera di fango e di
miracoli. La vita
è incandescente… è istinto primordiale.
Chi non si è fatto male… non l’ha…
vissutamai.
E SOPRA IL COMODINO UN CRISTO
PERSONALE. CI PUÒ GIUSTIFICARE E
CI PERDONERÀ. UNA BENEDIZIONE NON HA
MAI FATTO MALE. HAI UN CRISTO
PERSONALE CHE TI PERDONERÀ. LUI TI
PERDONERÀ. All’ombra della luna si
cercano
altre vite. Prendendo a schiaffi la
fortuna e liberando i diavoli. Un brindisi
al veleno (sincero)
a chi ci vuole male. E a questa primavera
che non ritornerà.
E SOPRA IL COMODINO
GRANDEZZA NATURALE. UN CRISTO PERSONALE
CHE CI PERDONERÀ. UNA
BENEDIZIONE NON PUÒ CHE FARCI BENE.
HAI UN CRISTO PERSONALE CHE TI
PERDONERÀ. CHE TI PERDONERÀ… LUI TI
PERDONERÀ… TI PERDONERÀ. La vita
in dispersione appesa ad aspettare.
La coincidenza astrale che ci dissolverà.
Non sai dove
svoltare per casa o per altrove. Ma
un sogno è un’ambizione e ci confonderà.
NON PIANGA
PIÙ NESSUNO È SCRITTO SUL GIORNALE.
C’È UN CRISTO PERSONALE CHE CI
PERDONERÀ. LA SUA BENEDIZIONE È INTERNAZIONALE.
UN CRISTO PERSONALE.
CHE CI PERDONERÀ TI PERDONERÀ LUI CI
PERDONERÀ… CI PERDONERÀ.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La vita incandescente si trova nell'album Dannato vivere uscito nel 2010.

Copertina dell'album Dannato vivere, di Negrita
Copertina dell'album Dannato vivere, di Negrita

---
L'articolo Negrita - La vita incandescente testo lyric di Negrita è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia