Era il 2006. I water in Face, Nevruz Joku ( batteria e voce ) ed Omid Jazi ( chitarra e voce ) in un solo anno di LIVE e soli 2 ep all’attivo bruciano i palchi piu’ importanti dell’entertainment italiano : main stage di Arezzo Wave e Heineken Jammin Festival, Rolling Stones di Milano. Il loro sound ti portava ad un’esperienza estatica ed allo stesso tempo frenetica e coinvolgente .Il power duo e’ andato oltre tutti i cliché facili in quel momento particolare della scena indie italiana e international mainstream : una miscela esplosiva di wave ed hard rock a volte dance a volte noise... ...ma l’ACQUA in FACCIA diventa, di colpo, ACIDO CORROSIVO. La band si SCIOGLIE inaspettatamente nel 2007 proprio nei giorni in cui, con le valige pronte per il JACK DANIEL’S tour negli USA, si accingeva a firmare un’importante contratto con una MAJOR... L’ACIDO SCIOGLIE NEVRUZ JOKU FINO ALLE OSSA. IL JOKER si ritira in una villa sperduta nella nebbia (VILLA JOKU ex convento di frati del 600 sconsacrato) e inizia a comporre il materiale per un nuovo progetto che lo vede questa volta frontman VOICE&GUITARS. Punta tutto sul sound potente e sperimentale accompagnato da testi che giocano ambigui intrecciandosi sempre su piu’ tematiche : sociali, introspettive, sentimentali, psicologiche e fantasy. NEVRUZ JOKU and LE OSSA fanno una prima stagione di mini live x rodare i brani nell’estate del 2009 con la presenza straordinaria di Roberto Mori ( WANDERLUST ) alla batteria e lasciando gia’ un segno indelebile al pubblico del DUDE in occasione di“ARTI VIVE FESTIVAL” e "FESTA DELLA LIBERTA" di Zocca. Lo step successivo vede JOKU “ONE MAN SESSION” in studio al NATURAL HEAD QUARTER ( NHQ) di FERRARA seguito da ADRIANO ANGIOLINI in veste di sound engineer e producer. Nel 2010 Nevruz diventa protagonista di X-Factor ed è definito il primo Rocker della trasmissione, raccogliendo incredibili consensi di pubblico.