#15anni, le selezioni di Marta Cagnola e Fabio De Luca

Abbiamo chiesto a una serie di persone che stimiamo di raccontarci i dischi usciti negli ultimi #15anni che per loro sono stati importanti: Marta Cagnola e Fabio de LucaAbbiamo chiesto a una serie di persone che stimiamo di raccontarci i dischi usciti negli ultimi #15anni che per loro sono stati importanti: Marta Cagnola e Fabio de Luca
28/02/2013

Il 28 febbraio si chiudono le urne di #15anni, la grande votazione lanciata da Rockit per scegliere i migliori dischi degli ultimi #15anni di musica italiana. Per scegliere i propri album preferiti è sufficiente andare su www.rockit.it/15anni e scegliere tutti i dischi che volete, senza nessun limite. In questi giorni abbiamo deciso di coinvolgere una serie di persone che stimiamo e abbiamo conosciuto in questi #15anni di vita di Rockit e abbiamo chiesto loro di raccontarci quali sono i dischi italiani che considerano importanti.
Leggi tutte le selezioni. 

Marta Cagnola (giornalista di Radio24)

24 grana - Metaversus perché "Stai mai 'ccà" mi ha salvato la vita in un momento difficile. Ed è uno dei brani che non posso smettere di amare qualsiasi cosa cambi nella mia esistenza.

Baustelle - Amen perché un album dei Baustelle ci voleva e non era facile scegliere... ma ho scelto.

Calibro 35 - Calibro 35 perché sono straordinari, sul disco e dal vivo. E un loro concerto resta una notte magica che non dimenticherò (l'ho detto che era una top 5 sentimentale!)

Teho Teardo - Music film music perché è il talento più grande in questo momento in Italia nella musica da film, perché il nostro passato è enorme ma continuando a celebrarlo rischiamo di non accorgerci di un presente spesso eccezionale

Saluti da Saturno - Valdazze perché per me sono la scoperta più bella e folle degli ultimi mesi. confidando in un futuro sorridente

Fabio De Luca (vicedirettore Rolling Stone)

1) Offlaga Disco Pax, “Bachelite” (2009)
2) A Classic Education, “Call it Blazing” (2011)
3) I Cani, “Il sorprendente album d'esordio de I Cani” (2011)
4) Baustelle, “La malavita” (2005)
5) The Bloody Beetroots, “Romborama” (2009)

Tag: classifica selezioni15anni

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Chiude negli Stati Uniti l’ultima fabbrica di compact disc