5 anni di carcere per il leak di Kanye West

09/05/2011

È lo spauracchio di chi scarica (e carica) musica in Internet: essere beccati e portati in tribunale. È raro che succeda, ma quando capita le conseguenze sono pesanti.

Lo sa bene Richard Franco Montejano, ventinovenne californiano, che ha fatto parte di Old School Classics (OSC), un gruppo che aveva come unico obiettivo proprio la diffusione di musica, spesso anticipando l’uscita ufficiale degli album. Grazie a un accordo con alcuni impiegati di un’azienda che produceva fisicamente i cd, sono stati molti i dischi diffusi prima dell’uscita nei negozi. Uno, però, gli è stato fatale: “Graduation” di Kanye West ha infatti dato il via a un procedimento penale ai danni di Montejano.

Gli impiegati che passavano le copie si sono costituiti alla fine del 2009 e hanno ricevuto una condanna a tre mesi di carcere, accompagnata da due anni in libertà vigilata. Diversa la faccenda per Montejano, che di fatto era responsabile della diffusione online dei dischi: rischia infatti fino a cinque anni di carcere e un’ammenda di 250.000 dollari.

Di fronte alle prove di quello che ha fatto, Montejano ha deciso di confessare la sua partecipazione a Old School Classics. La sentenza che lo riguarda è attesa per il 25 luglio.

Per info:
www.pcworld.com/article/226926/us_man_pleads_guilty_to_music_piracy_charges.html

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello