Guarda "Acqua Minerale", il nuovo video di Giorgio Poi girato in tour

21/06/2017 17:23 di

Il tour di "Fa niente", disco d'esordio da solista di Giorgio Poi, è stato lungo (e continuerà ancora per tutta l'estate) e ha toccato anche il palco del nostro MI AMI Festival. Durante le tappe l'intera crew ha ripreso vari momenti di back e front stage, usando solo gli smartphone e la tecnica del timelapse. Da queste riprese semi amatoriali è nato il nuovo video "Acqua Minerale", che la visual artist Weronika Wolinska, che si è occupata della postproduzione, racconta a Repubblica così: "Ho preferito selezionare i video di 'vita comune' di un tour cercando di rappresentarlo, le persone che ci sono dietro, nel loro privato e non attraverso la loro dimensione “pubblica”".

Ecco le prossime date del tour di Giorgio Poi:

22 giugno 2017 Parma Manara Free Music Festival - Ingresso Libero e Gratuito
23 giugno 2017 Cremona (CR) Tanta Robba Free Music Festival
24 giugno 2017 Centobuchi (AP) Pink Rabbits Hole Fest
30 giugno 2017 ThiENE (VI) TH Summer Garden

01 luglio 2017 Como wow music festival
02 luglio 2017 Vittorio Veneto (TV) Rock 4 AIL
05 luglio 2017 Arezzo MENGO MUSIC FEST
06 luglio 2017 Pavia Molecole Festival
07 luglio 2017 Fucecchio (FI) Reality Bites Festival 
15 luglio 2017 Chiaverano (TO) A NIGHT LIKE THIS festival
19 luglio 2017 Mira (VE) Mira On Air Festival 
20 luglio 2017 Villa di Serio (BG) Rock sul Serio
27 luglio 2017 Ancona Molecola Fest
23 luglio 2017 Varese WOODOO Fest
28 luglio 2017 Vasto (CH) Siren Festival
29 luglio 2017 Lecce SEI - Sud Est Indipendente Festival

03 agosto 2017 Sangineto (CS) Il paese di Gertrude
06 agosto 2017 Milazzo (ME) Mish Mash Festival
09 agosto 2017 Fara Vicentina (VI) AnguriaraFara
10 agosto 2017 Carpi (MO) Coccobello 2017
24 agosto 2017 Arpino (FR) Ponte Rock Arpino
25 agosto 2017 Desio (MB) Parco Tittoni
26 agosto 2017 Torino TOdays festival

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Top It 2017: i 20 dischi dell'anno secondo Rockit