Ad una settimana dal Rototom Sunsplash

27/06/2005

Comunicato Stampa

Siamo ad una settimana dall'apertura del Rototom Sunsplash, reggae festival europeo che si appresta a lanciare una edizione eccezionale per gli amanti della musica reggae e per tutti coloro che hanno scelto una vacanza in musica nella cornice incantevole del Parco del Rivellino di Osoppo, in provincia di Udine. Dopo il successo dello scorso anno che ha visto 120.000 persone alternarsi nel corso della manifestazione, le prevendite per l'appuntamento 2005 regalano il 35% di incremento. Previsione di un gran successo con una folla in giallo, rosso e verde pronta ad affollare i prati e a confermare la crescita della popolarità del reggae.

La storia del reggae sfilerà sul palco grande con il rock steady di Ken Boothe(08/07) e la malizia di Yellowman(03/07), con l'impegno di U Roy(05/07), con i Black Uhuru(08/07) in formazione originale, la magia del Cool Ruler Gregory Isaacs(05/07), il reggae d'annata del fantastico Jimmy Cliff(09/07) fino alle suggestioni del nuovissimo, rappresentato dal manipolo dei giovani rasta, Richie Spice(06/07), Turbolence(06/07), Anthony Cruz(06/07) e, in data unica europea Chuck Fenda(04/07) e Fantan Mojah(04/07). Quanto di piu' interessante il reggae abbia espresso attraverso gli anni e le generazioni musicali, in una carrellata targata Jamaica con l'aggiunta dei contributi di musicisti europei del calibro di Patrice(07/07) e di suggestione tutte italiane con gli ormai storici Sud Sound System(02/07).

Curiosità e attenzione per i tre finalisti del reggae contest italiano che avranno l'emozione di esibirsi accanto alle star e di rappresentare quanto di nuovo c'è in Italia.

Insieme alla musica mille momenti di incontro e di dialogo per la tribù del reggae sul tema della Madre Terra si discuterà del rapporto tra uomo e natura, tra benessere e ansia di apparire, tra rispetto dell'ambiente e degrado in un atto di accusa contro cecità volute e silenzi politici. E' tradizione del Rototom Sunsplash offrire a chi viene la possibilità di momenti di libera informazione e di conoscenza per onorare i contenuti del reggae che canta alto un messaggio cosi poco ascoltato nel fragore delle continue sollecitazioni di una società che ci spinge a correre invece che riflettere, a volere invece che intendersi.

Mille tasselli che compongono un quadro di armonia in cui gli incontri sono un piacere, le attività la voglia di lasciare un segno e i giochi dei bambini la prospettiva di una terra meno desolata. Tanti contributi per tanti saperi, i nomi dell'impegno, le voci della gente alla ricerca di semplicità e autenticità.

Molti i personaggi famosi che verrano a trovarci ma anche a loro si chiede l'onestà dell'informazione non di parte e dell'impegno a farsi carico dei suggerimenti che nasceranno dagli incontri.

E per volersi bene i momenti di riflessione e relax che nella sezione di Vivere le Energie vedono sessioni assai affollate di massaggi e meditazioni, di yoga e pratiche di supporto.

E poi la dolci notti d'estate che non finiscono mai, con la tenda della dancehall dove scattano immancabili gli accendini e cori da stadio si accendono alle prime note dei successi del ragga con Bass Odyssey(03/07) dalla Giamaica, One Love Hi Pawa(01/07) il sound italiano secondo nella classifica dei clash mondiali, le vibrazioni di Mr Rodigan(07/07) che per l'occasione tiene un seminario pomeridiano e le provocazioni di Soundsgood(06/07) dall'Austria.

Nelle varie yards fluttuano le note fino al mattino per chi ama il roots mentre la rassegna del cinema di notte presenta film di registi poco accettati nei circuiti tradizionali. Fino ai cornetti caldi del mattino e al silenzio relativo che avvolge le tende nei campeggi prima che la festa ricominci in un'altra giornata di emozioni.

Per chi voglia approfondire i contenuti:
www.rototomsunsplash.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati