Afterhours inferociti, salta il live a Napoli

07/07/2005

7 luglio 2005 - Comunicato Stampa dalla Mescal

A POCHE ORE DAL CONCERTO DEGLI AFTERHOURS AL NEAPOLIS FESTIVAL CI VEDIAMO COSTRETTI A SMENTIRE LA NOSTRA PARTECIPAZIONE!

CI TROVIAMO DI FRONTE AD ORGANIZZATORI CHE HANNO ANNUNCIATO LA PRESENZA DEGLI AFTERHOURS AL FESTIVAL SENZA AVER MAI SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO IN CUI RICHIEDEVAMO SOLO SEMPLICI (MA FONDAMENTALI) GARANZIE PER IL NOSTRO CONCERTO.

NONOSTANTE CIO', SIAMO UGUALMENTE VENUTI A NAPOLI E L'ORARIO IN CUI DIRAMIAMO QUESTO COMUNICATO E' TESTIMONIANZA DELLA NOSTRA BUONA VOLONTA' E DEL NOSTRO IMPEGNO A VOLERCI PROVARE FINO ALL'ULTIMO MOMENTO.

PURTROPPO, IL COMPORTAMENTO SPREZZANTE, UMILIANTE ED ARROGANTE TENUTO DEGLI ORGANIZZATORI CI IMPEDISCE DI SALIRE SUL PALCO E CI FA CONSTATARE COME, ANCORA UNA VOLTA, UN GRUPPO ITALIANO PRESENTE AD UN FESTIVAL INSIEME AD OSPITI STRANIERI VENGA PENALIZZATO E TRATTATO COME L'ULTIMA RUOTA DEL CARRO.

QUESTA RINUNCIA CI COSTA MOLTO SIA IN TERMINI ECONOMICI CHE PERSONALI, DAL MOMENTO CHE CI TENEVAMO MOLTO A SUONARE QUESTA SERA IN UNA CITTA' CHE HA SEMPRE RISPOSTO CON ENTUSIASMO AI NOSTRI CONCERTI.

CI SCUSIAMO CON IL NOSTRO PUBBLICO, MA RITENIAMO CHE LA NOSTRA DIGNITA' NON POSSA ESSERE CALPESTATA DAL PROVINCIALISMO E DALLA MANCANZA DI RISPETTO DI CHI CONSIDERA ACCESSORIE REGOLE BASILARI COME LA SOTTOSCRIZIONE DI UN CONTRATTO.

MANUEL AGNELLI E GLI AFTERHOURS

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Com'è "Ossigeno", il nuovo programma di Manuel Agnelli