Afterhours, la versione dubstep di Lasciami leccare l'adrenalina firmata Big Fish

Big Fish mette mano a uno dei brani simbolo della band di Manuel Agnelli

Big Fish mette mano a uno dei brani simbolo della band di Manuel Agnelli
Big Fish mette mano a uno dei brani simbolo della band di Manuel Agnelli

UPDATE: E' arrivato il video. Adesso si può ascoltare per intero.

Stiamo parlando della versione di "Lasciami leccare l'adrenalina" con la voce di Manuel Agnelli e la mano di Big Fish.

Vi lasciamo all'ascolto, però non doveva finire così.

Guarda il video di "Lasciami leccare l'adrenalina" di Manuel Agnelli e Big Fish:

video frame placeholder

 

Se siete fan degli Afterhours, è senz'altro tra i loro pezzi che avete ascoltato di più. Se non siete fan, comunque la conoscete. Stiamo parlando di "Lasciami leccare l'adrenalina", brano contenuto in "Hai paura del buio?" del 1997, album vincitore del nostro sondaggio sui dischi più belli degli ultimi 15 anni.

Un brano di un certo peso. Ecco, preparetevi a sentirlo come mai avreste immaginato (e voluto, in molti casi). Responsabile della nuova versione è Big Fish, ex Sottotono, al lavoro da tempo su "Niente di personale", album che coinvolge diversi nomi della musica italiana, tra cui Morgan e - appunto - Manuel Agnelli, splendente e più che mai estremista tricotico nel teaser di questa nuova versione.

Guarda il teaser di "Lasciami leccare l'adrenalina" degli Afterhours rifatta da Big Fish:

video frame placeholder

---
L'articolo Afterhours, la versione dubstep di Lasciami leccare l'adrenalina firmata Big Fish di Marco Villa è apparso su Rockit.it il 2013-08-26 15:13:50

Tag: remix cover

COMMENTI (8)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • darkstoorm 8 anni Rispondi

    mha

  • mauro.eden 8 anni Rispondi

    secondo me è proprio imbarazzante.

  • MONTAUK 8 anni Rispondi

    oh mio hanubi

  • lucyvanpelt 8 anni Rispondi

    anche a me non dispiace se preso come un simpatico divertissement... ;)

  • dEbE 8 anni Rispondi

    Io vado controcorrente, a me piace!!!
    Ascolto di tutto dal pop, alla techno, al metal, alla dubstep quindi non precludo nulla, basta sia di gradimento al mio orecchio.

  • timber 8 anni Rispondi

    mi viene la nausea...

  • utente44314 8 anni Rispondi

    quoto il "(e voluto, in molti casi)".

  • pons 8 anni Rispondi

    dubstep: il genere musicale più stupido che esiste.