Afterhours, polemiche sul lancio del fan club ufficiale

27/07/2011

Gli Afterhours hanno lanciato il fan club ufficiale. Sì, non è una notizia freschissima e certo neanche una rivoluzione nel mondo della musica, dal momento che suona molto XX secolo, ma questi sono i fatti.

Da qualche settimana, presso i banchetti dei concerti del gruppo milanese, è possibile effettuare l'iscrizione al fan club, chiamato "I'm with the band". Tre diverse opzioni (da 15, 25 e 40 euro) per tre diversi pass: di base, una maglietta speciale e l'anteprima (o l'esclusiva) su alcuni contenuti realizzati dal gruppo. Salendo di prezzo si arriva alla possibilità di assistere a un soundcheck, fino a una cena con il gruppo.

La novità non deve essere stata presa molto bene da alcuni fan, visto che gli Afterhours hanno deciso di spiegare con un post sul loro sito i motivi della nascita del Fan Club. A parte far sapere che utilizzano termini quali "indie" o "cool", Agnelli e soci ci tengono a dire che non si tratta di creare fan di serie A e di serie B, ma di cercare nuovi introiti e fonti di finanziamento, visto che tre anni hanno abbandonato ogni tipo di casa discografica. Come precedenti nobili, citano gruppi quali Pearl Jam e Flaming Lips.

In sostanza, si tratta del'aggiornamento al 2011 di uno strumento che andava di moda fino a una ventina di anni fa, quando il fan club e le pubblicazioni riservate ed esclusive erano l'unico modo per avere informazioni sulle band preferite. Oggi, di fatto, il fan club assume caratteristiche del tutto diverse e forse chiamarlo con quel nome risulta fuorviante.

Gli stessi Afterhours, infatti, indicano che l'iscrizione ha come principale obiettivo quello di creare canali di contatto e incontro diretto con il gruppo, con il pagamento di una quota a fare da sbarramento ed evitare folle oceaniche che annullerebbero l'effetto stesso dell'incontro.

Per info:
www.afterhours.it/imwiththeband

Tag: polemica

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi
  • Nicola Bonardi 27/07/2011 ore 17:35 @nicko

    mi ricorda qualcosa...

    http://elioelestorietese.it/fave-club/

  • ildissonante dissonante 28/07/2011 ore 15:36 @ildissonante

    ...ma se pago l'abbonamento GOLD Deluxe + 100 €, poi a dicembre Manuel Agnelli viene a casa mia vestito da Babbo Natale per intrattenere parenti e nipoti?

    :]

    gli elii sono più simpatici, il fave-club avrà successo!

  • Nicola Bonardi 28/07/2011 ore 17:11 @nicko

    avrà? il Fave Club esiste da secoli... :)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


LEGGI ANCHE:

Un pomeriggio al lavoro con Gel: Angeli e Demoni al centro per le dipendenze patologiche