Aggiornamenti dal Rototom Sunsplash

27/04/2005

Comunicato stampa

Dal 1 al 9 luglio appuntamento con il grande reggae al festival europeo che per l'edizione 2005 ha messo a punto un cast assolutamente speciale. Una line-up pensata per premiare tutti coloro che hanno fedelmente seguito la manifestazione fin dagli esordi e per festeggiare insieme a loro e a tutti i nuovi amanti della musica reggae il successo che il festival ha ottenuto lo scorso anno. Un’affluenza di pubblico eccezionale da Italia, Germania, Austria, Spagna, Slovenia ha collocato il Rototom Sunsplash tra gli eventi di punta della scena europea.

PROGRAMMA
Nomi di grande prestigio e tante novità ed aperture sul nuovo reggae che ha ormai conquistato platee degne del pop.

Aprono i Morgan Heritage(01/07), la famiglia reale del reggae, e gli Skatalites(01/07), altra band che è ormai un monumento al reggae d'annata.

E poi, attesissimi, i concerti della Fifth Element con Richie Spice ed Anthony Cruz(06/07) per uno degli appuntamenti più emozionanti sia perchè Spice sbarca per la prima volta in Italia, sia perchè i suoi successi nelle ultime stagioni hanno sbancato le classifiche giamaicane e americane. E' proprio lui, insieme a Chuck Fenda (purtroppo annullato x motivi di salute) ad aver rilanciato l'impegno del messaggio rastafarian con testi bellissimi attualizzandolo con ritmi vicini alla dancehall.

Tra i nomi storici i Third World(04/07), Half Pint(02/07), Gregory Isaacs(05/07), Yellowman(03/07), Zion Train(07/07), U-Roy(05/07), il mitico padre della dance, i Black Uhuru(08/07) appena riunitisi con Michael Rose, Barrington Levy(07/07) e Jimmy Cliff(09/07).

Un tributo eccezionale nel confronti del reggae oldies portera' sul palco del Rototom Sunsplash, per la prima volta in Italia, John Holt(05/07) e la voce irresitibile del rock steady del vecchio Ken Boothe(08/07), ancora capace di performances esplosive.

Ritorna, Beenie Man(06/07), il re della dancehall, dopo le scuse presentate per le liriche omofobiche, e Tanya Stephens(05/07), la voce femminile piu' prestigosa. E infine, la sorpesa di Damian “Jr Gong” Marley(07/07), erede di talento della famiglia Marley, e la voce graffiante del giovane Turbolence(06/07) e per l'Italia, la performance dei Sud Sound System(02/07).

Un cast a cui si aggiungeranno altri nomi ma che racchiude in se' tutti i generi e le eta' della musica reggae in una carrellata che va dagli esordi fino ai successi giamaicani di domani.

Accanto ai grandi si esibiranno sul palco le voci nuove dei vincitori del contest italiani, tedeschi ,austriaci, il reggae che viene dall'Europa e le contaminazioni dei giovanissimi.

Il villaggio della musica sta allineando le tende che ospiteranno seminari, dibattiti, attività per il benessere del corpo e della mente, la teoria dei 30 ristoranti che propongono cibi da tutto il mondo e i numerosi stand della fiera Olystyca.

La macchina organizzativa è impegnativa e, visto il crescente afflusso di pubblico che il successo delle prevendite gia' segnala con chiarezza, gli organizzatori hanno iniziato già da tempo a predisporre le strutture per l'accoglienza e il divertimento. I campeggi sono piu' attrezzati, le misure di sicurezza sono rinforzate per garantire che nessuno venga a turbare il clima di pace e fratellanza che caratterizza il reggae raduno.

Il Sunsplash di quest'anno è dedicato alla Madre Terra e le iniziative di approfondimento, discussione, impegno attivo saranno numerose e con ospiti importanti di cui vi racconteremo nel prossimo comunicato.

Per info:
www.rototomsunsplash.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente