L'alpinista pazzo che suona il piano in cima alle montagne

21/10/2016 14:50 di

“It's a long way to the top if you wanna rock'n'roll”, gli AC/DC lo ripetono dal 1975 ma forse Philippe Génin li ha presi troppo alla lettera. Génin è un alpinista francese con la passione per la musica e da ormai otto anni ha deciso di unire le sue due passioni tenendo brevi concerti sulle vette più alte delle Alpi.

Con la tastiera in spalla ha già conquistato una decina di vette, dal Gran Paradiso al Monte Bianco al Cervino, per poi suonare di fronte a panorami mozzafiato allietando anche gli altri alpinisti, che difficilmente riescono a trattenersi dal cantare insieme a lui.
Beatles, Stevie Wonder, Burt Bacharach, Supertramp e altri ancora sono stati omaggiati durante i suoi concerti, lasciando spazio anche ad un paio di canzoni inedite.

 

È il mio modo di esprimere alla gente la pace e il rispetto per il pianeta” - spiega Génin - “Io non sono un personaggio noto e non ho le risorse necessarie per poter spiegare lo scioglimento dei ghiacciai e il riscaldamento globale. Così suono e canto ad alta quota."

Le scalate sono estremamente faticose: con 15kg in spalla Génin arriva a perdere anche 8kg, a volte per nulla: non è raro infatti che, una volta raggiunta la vetta, la tastiera non funzioni perché danneggiata dal freddo, dall'umidità o dall'escursione termica. 

Il suo prossimo obiettivo però è salire sempre di più, non di ottave ma di metri sopra il mare, fino a raggiungere il tetto del mondo e cantare dalla vetta dell'Everest. 

Tag: strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello