Alternative Voice a Roma, ecco cos'è

12/12/2005

Giunta alla sua terza edizione, Alternative Voice si basa sull'idea di dare la possibilità al pubblico di vedere, gratuitamente, sul palco alcuni dei più interessanti esponenti della nostra scena alternative. La scelta di Roma come location della manifestazione, vuole essere simbolica e indicativa: città importante ma poco affine alla musica.

L’edizione di quest’anno è animata da due delle migliori realtà underground attualmente sulla piazza.

La Tempesta Records, etichetta fondata dai Tre Allegri Ragazzi Morti che nel rooster schiera nomi del calibro di Moltheni, Giorgio Canali e Rossofuoco (ex chitarrista di CSI, attualmente nei PGR), ed iMelt. A La Tempesta è interamente dedicata la serata del 13 dicembre, con quasi tutti gli artisti coinvolti nell’etichetta pronti a darsi il cambio sul palco ed i Tre Allegri Ragazzi Morti a chiudere la nottata in qualità di headliner.

Il 14 dicembre vede come momento clou la presenza dei Linea77. Poco prima di partire per un tour che li vedrà impegnati nelle più grandi città europee e non solo, tornano a Roma per raccogliere i frutti dettati dal successo del loro nuovissimo album “Avalaible from Propaganda” e per proporre il loro infuocatissimo live set.

Con loro suoneranno i CorVeleno, direttamente dalla capitale, nome storico dell’hip hop in italiano e i Mary Go ‘Round.

Per altre info:
www.alternativevoice.info/

Pagine: Giorgio Canali & Rossofuoco Linea 77 Tre Allegri Ragazzi Morti Umberto Maria Giardini (ex Moltheni) Mary go 'round

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi