"Always On", convegno di Assolombarda

18/04/2005

Milano, 12 aprile 2005 - Comunicato stampa

LA PRODUZIONE MUSICALE NELL’ERA DELLA CONNETTIVITÀ GLOBALE: PROTAGONISTI, SCENARI E MERCATI

“Always on” è il titolo del convegno promosso da Assolombarda, in collaborazione con Casi Umani, per studiare le strategie, i modelli di business e gli scenari che scaturiscono dal sempre più stretto intreccio tra tecnologie di rete ed economia dei contenuti culturali. Molti gli ospiti stranieri che per la prima volta interverranno a un dibattito pubblico in Italia

La tecnologia digitale sta provocando trasformazioni epocali nel mondo della creazione e della produzione di musica e, più in generale, nell’industria della comunicazione e dell’entertainment. I cambiamenti, tra l’altro, riguardano non solo gli addetti ai lavori, ma tutti i consumatori. Se già oggi i ragazzi scaricano abitualmente musica da Internet, c’è da chiedersi, ad esempio, se i consumatori tra 10 anni continueranno a essere puri acquirenti o diventeranno "utenti" di un servizio, con un menù di opzioni e di percorsi di fruizione e con un ruolo attivo e a sua volta "creativo". Se i prodotti culturali diventano prodotti complessi, multimediali e multipiattaforma, quale ruolo giocheranno gli assemblatori dei diversi contenuti specifici, oggi messi sul mercato autonomamente? E inoltre, in futuro, chi saranno gli "artisti" e chi i "produttori" e i "distributori"?

Per analizzare a fondo le grandi trasformazioni tecnologiche sulla scena della produzione e fruizione musicale e culturale, per cercare di delineare scenari futuri e ipotizzare linee guida per artisti, creativi e industrie che producono e distribuiscono, Assolombarda in collaborazione con Casi Umani, ha organizzato il convegno “Always On” che si terrà:

20 aprile 2005 ore 14.30
in Assolombarda, via Pantano 9 a Milano

Al convegno, insieme al Presidente di Assolombarda Michele Perini, al Consigliere per la cultura Alfonso Lavanna, e a Marco Conforti di Casi Umani - società di consulenza e marketing strategico che in questi anni ha sviluppato le carriere artistiche di alcuni tra i protagonisti della nuova scena musicale italiana - parteciperanno numerosi osservatori e protagonisti della rivoluzione in corso e verranno presentate alcune importanti case histories da autorevoli esponenti del settore musicale. Tra queste, quella di Hukapan, la società di Elio e le Storie Tese, che, unica in Italia, sta dando corso ad un innovativo processo di riconversione applicando modelli di business pensati espressamente per i nuovi scenari tecnologici e commerciali che si stanno affermando nel mercato della musica.

In tre tavole rotonde interverranno tra gli altri: Scott Cohen, cofondatore e vice presidente di The Orchard - il maggiore distributore indipendente di musica in formato digitale - produttore discografico e manager artistico, per la prima volta in Italia; Guido Guerzoni, docente di Storia economica, Economia dei beni e delle Istituzioni artistiche e culturali e Progettazione e gestione di archivi digitali presso l'Università Bocconi di Milano; Ernesto Assante, giornalista, critico musicale ed esperto di musica e rete; Gerd Leonhard, coautore del libro The Future of Music, uno dei maggiori esperti sugli sviluppi futuri del business della musica; Mitchell Reichgut, cofondatore e presidente di Jun Entertainment, la società americana che sta lanciando il peer-to-peer come sistema di distribuzione commerciale - e membro della Distributed Computing Industry Association, gruppo di lobbying a favore dello sviluppo del peer to peer; Marco Conforti, consigliere delegato di Hukapan srl (Elio e le Storie Tese); Enzo Biagini, amministratore delegato di Apple Italia; Fiorello Cortiana, senatore, segretario della Commissione Istruzione e Beni Culturali del Senato, Presidente dell'intergruppo bicamerale dell'Innovazione Tecnologica; Piero La Falce, presidente Universal Music Italy; Andrea Rosi, Business Development Director di Sony - BMG; Pietro Varvello, amministratore delegato di Elemedia.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati