Amazon verso l'apertura del primo negozio fisico

15/02/2012

La faccenda è curiosa: l'azienda che - secondo molti critici - sta dando grandi dispiaceri alle librerie fisiche, starebbe per invadere direttamente il loro campo d'azione.

La notizia è infatti che Amazon sarebbe in procinto di aprire il primo negozio fisico. Un'indiscrezione che gira da tempo, ma che adesso sembra vicina a diventare realtà, con la scelta di Seattle come sede del primo negozio.

Più che un cambio di strategia, si tratta di un esperimento. È probabile, però, che non si tratti di una libreria classica: a quanto pare l'interesse principale di Amazon sarebbe quello di creare punti vendita dedicati in particolare a prodotti come l'e-book reader Kindle. Il ragionamento è semplice: provare a vedere se i clienti preferiscono toccare con mano il prodotto prima di comprarlo. Al momento, infatti, Kindle può essere acquistato solo sul sito di Amazon e non esiste la possibilità di provarlo prima di fare il fatidico checkout.

L'idea, di fatto, seguirebbe l'esperienza degli Apple Store, diventati nel tempo dei veri e propri santuari, venerati da migliaia di fanatici e ormai parte integrante non solo del business, ma anche dell'immagine stessa dell'azienda della mela.

Tag: apple amazon

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello