Ancora Francia-Italia? No, è Sur:Reali

17/07/2006

Partita doppia, palla al centro, la revanche artistique. Da martedì 18 a domenica 23, nella nobile Villa Canossa De Reali - dove fu ricoverato Hemingway ferito in guerra - a Dosson di Casier (Treviso), trenta artisti italiani e trenta artisti francesi si scambieranno le maglie durante tre giorni di atelier e altri tre di contatto col pubblico: niente testate o provocazioni gratuite, su un campo talmente grande da contenere un bosco e un lago, con porte pronte ad accogliere tutti i goal senza rigori. SUR:REALI, ovvero concerti, installazioni, performance che verranno partorite in villa dopo i primi contatti transnazionali attraverso il sito www.sur-reali.eu ed esibite nel weekend a giornalisti e interessati: l’organizzazione ricade su Attualamente, la nota Macaco Records e la francese ChiChi. Tema essenziale del workshop di collaborazione, il superamento delle barriere fra i generi: vedremo videomaker girare al servizio dei gruppi, musicisti comporre colonne sonore, teatro d’improvvisazione e molto altro. Fra i nomi cari al pubblico indie, Alessandro Grazian, Father Murphy, Vittorio DeMarin, i Grimoon e Amaury Cambuzat (Ulan Bator). Ingresso libero.

Per ogni info:
www.sur-reali.eu

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Andare ai concerti allunga la vita