Arezzo Wave al South by Southwest

12/03/2003

LA FONDAZIONE AREZZO WAVE ITALIA AL SOUTH BY SOUTHWEST
“…l’evento dell’industria musicale dove nasce la notorietà… “

Austin, Texas – South by Southwest è uno degli appuntamenti più importanti dell’industria musicale negli Stati Uniti.

A Marzo, ogni anno, migliaia d’interpreti, professionisti, operatori e amanti della musica si radunano ad Austin per cinque giorni di conferenze, una moltitudine di performance musicali, esposizioni commerciali del mondo dello spettacolo, e opportunità di contatti per l’industria musicale in generale.

L’edizione 2003 del SXSW Music Conference (12 – 16 Marzo 2003), prevede più di 50 appuntamenti tra tavole rotonde e interviste che coinvolgeranno oltre 200 relatori, ascolto di demo, laboratori…
Più di 1000 gli interpreti musicali che si esibiranno in concerto.

Tra gli eventi salienti dell’edizione 2003 gli interventi di Antony Wilson, Lyle Lowett e Daniel Lanois che parlerà ed eseguirà in anteprima i brani del suo nuovo album: “Shine”.

Al centro di questa settimana di eventi c’è, sicuramente, la musica: tra le band che si esibiranno: B-52’s, Cat Power, Joe Jackson Band, Daniel Lanosi, Mudhoney, Willie Nelson & Family, Kelly Osbourne, Smog, Supergrass, Lucinda Williams, solo per fare qualche nome.

La Fondazione Arezzo Wave Italia, dopo il successo ottenuto all’ultima edizione del Midem di Cannes, con ITALIA “WAVE” che ha visto esibirsi in concerto TIROMANCINO, CARMEN CONSOLI e SUBSONICA davanti ad una platea di oltre 1100 accreditati è stata contattata dai responsabili del South by Southwest quale partner ideale per l’ organizzazione di una serata di musica italiana all’edizione 2004 del SXSW Music Conference.

A tale scopo siamo stati invitati e saremo ad Austin nei prossimi giorni per verificare di persona tale possibilità e definirne i dettagli. Scopo principale della fAWI, come ricordato più volte, è la promozione della musica italiana e la sua esportazione all’estero. Questo nuovo contatto è, quindi, una importante opportunità per la musica italiana e per gli artisti che saranno presentati, dalla quale potrebbero scaturire contatti con promoter stranieri o richieste di distribuzione discografica all’estero, così come successo a Cannes dove abbiamo ricevuto richieste da vari parti del mondo per alcune band italiane.

Al SXSW 2003 Gran Bretagna, Irlanda, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Svezia, Giappone, Australia,
Nuova Zelanda e Brasile hanno tutte una rappresentanza importante e saranno presenti band da Cina, Perù, Slovenia, Spagna. Per l’edizione 2004 la Fondazione Arezzo Wave Italia farà il possibile per aggiungere, tra i partecipanti, anche l’Italia e la sua musica.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Wilma De Angelis canta "Non è per sempre" degli Afterhours