Arriva National Music Convention

24/06/2001

National Music Convention è un nuovo Concorso Musicale ideato con l'intento di dare voce e possibilità artistiche a tutti quei gruppi emergenti che trovano difficoltà ad inserirsi in un circuito musicale attualmente saturo di scelte commerciali.

Programmato in tre serate, dal 28 al 30 Giugno 2001, e aperto ad ogni genere musicale, vedrà alternarsi sul palco gruppi emergenti in Concorso, gruppi locali che stanno invece già facendosi notare per la buona qualità della loro musica e gruppi di fama che va oltre la Regione e i confini geografici, che saranno gli ospiti più che graditi delle serate.

Il Concorso si terrà al Centro Fiere di Villa Potenza (MC) ed è aperto a tutti, infatti l'unica selezione è data dalle iscrizioni a numero chiuso.

Nessuno è quindi escluso e sono ammessi tutti i generi, dal punk al rock, alla musica sperimentale, alla techno, al rap, al jazz, al soul e via dicendo.

National Music Convention è un'idea quasi interamente autofinanziata che trova tantissimi appoggi e consensi negli enti locali (Assessorato alla Cultura, Assessorato alle Attività Produttive, Assessorato al Turismo, Comune e Provincia di Macerata), buoni riscontri nelle radio (Radio Nuova Macerata, Radio Alfa), interesse nella pubblica opinione e sostegno dal mondo di Internet, tramite portali specializzati (Ciaoweb, Lycos, Yahoo, Supereva, Excite, Verambra) e Siti musicali (Rockol, Rockit, Altatensione, Musix, Rocknotes, Il Mucchio Selvaggio, Freakout, ecc), risonanza nelle maggiori testate musicali (Blow up, Mucchio Selvaggio, Rocksound, Rumore, Jam, Rockerilla, ecc.)
Un'opera al suo avvio enorme, per la portata dell'organizzazione che si è dovuta pianificare (la manifestazione si svolge infatti in un'area che ospita fino a 22.000 persone), per la qualità dei prodotti scenici, per la professionalità e l'attenzione con cui gli organizzatori stanno portando a termine un progetto che ha avuto inizio solamente QUATTRO mesi fa.

Ospiti delle serate, oltre ai gruppi in gara da tutta Italia, i Mothra, i P.A.Y., i Mortimer Mc Grave, gli Ultraviolet, i Nasata, i Frutti di Bosco, gli One Dimensional Man e altri ancora.

Concerto finale con i Verdena, il 30.

Tre serate di MUSICA live, interpretata, respirata e vissuta in forme diverse, con colori diversi, sotto tante spinte diverse quanti sono i gruppi che si alterneranno sul palco.

Uno stile di vita e una scelta continua che spesso non dà le soddisfazioni dovute e meritate soltanto perché non ci sono poi così tante occasioni in cui dare spazio soltanto agli strumenti e alla vera creatività musicale,
intesa come cultura e dialogo costante.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morta Dolores O' Riordan, la cantante dei Cranberries