Arriva Woodsong 2002

22/04/2002

Parte il 25 aprile l'ottava edizione del Woodsong, la prima che si tiene in Primavera e non più in Estate.

La composizione artistica delle serate non è nata a caso: quest'anno, ancor più che nel passato, l'organizzazione ha cercato di unire la voglia di esporre al grande pubblico realtà meno conosciute alla convinzione che la musica è un mondo grande e che quindi i generi musicali da proporre non si devono fossilizzare.

Chi ama il rock, nella festa del 25 aprile potrà sbizzarrirsi. Dagli eroi locali, i clusonesi Jolly Power, ai quali tocca la non indifferente responsabilità della prima nota di questo Woodsong, agli stimolanti suoni elettrici dei Circo Fantasma per culminare con la performance furiosa ed emozionante dei veneti Estra, acclamatissimi dopo il successo del loro ultimo album "Tunnel Supermarket" dello scorso anno.

Chi invece cerca musica d'autore, meno furiosa esteriormente, ma capace di carezzare le pareti dell'anima e del cuore, avrà la propria serata. Il 26 aprile, ai rovettesi Janet's e alla multi-bresciana Band del Ducoli l'onore di aprire per gli inglesi COUSTEAU, formazione rivelazione del 2001, vincitori del disco d'oro in Italia grazie a una canzone che è già un classico, "The last good day of the year". Ma l'occasione per non perdervi i Cousteau è clamorosa: al Woodsong 2002, per la prima volta, suoneranno le canzoni del prossimo album dal vivo. Insomma, un'anteprima mondiale, che ha già scatenato l'interesse dei media nazionali.

Infine, il 27 aprile, giustamente di sabato, le danze e il sudore, con gli F.B.A. e i loro danzatori celtici e quindi i Modena City Ramblers, gruppo partito da un viaggio musicale ispirato alla musica irlandese per poi muoversi negli angoli più remoti e controversi del pianeta, come ben dimostra "Radio Rebelde", il loro recente lavoro che non esita a sferrare fendenti duri al mondo della globalizzazione che dimentica volutamente le aree povere e sfruttate del pianeta. Danzare pensando, crediamo, sia un buon modo per concludere un'edizione del Woodsong che cade in un'annata dove i misteri della politica internazionale si fanno sempre più fitti e la distanza tra le scelte degli statisti e la gente, cresce.

Le serate iniziano tutte alle 21.00. L'ingresso costa € 9,00 per ogni serata. I biglietti possono essere acquistati solo alla cassa.

Raggiungere il Paladorma di Rovetta è semplicissimo: arrivando da Bergamo è sufficiente percorrere la provinciale che si dirige in direzione val Seriana (Clusone - Castione, passo della Presolana).

Da Brescia è possibile arrivare costeggiando il lago d'Iseo e all'altezza di Lovere proseguire per Clusone.

Il Paladorma rimane a Rovetta (BG), sulla provinciale che collega Clusone al passo della Presolana.

Per informazioni:
Associazione Culturale
Nessun Dorma:
Via Mazzini, 27
24023 Clusone (Bg)
Fax 0346.63445
e-mail: info@ndorma.com /> Info: 328.1284498 (dal 22 al 27 aprile)
http:www.ndorma.com

Pagine: Circo Fantasma Estra Modena City Ramblers

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati