Ascoltare musica aiuta a lavorare meglio?

16/02/2015 12:44

Ci sono pareri discordanti sulla tesi che ascoltare musica aiuti a concentrarsi mentre si fanno altri lavori. Il famoso “Effetto Mozart”, ovvero la teoria secondo la quale l'ascolto di musica classica aiuti ad essere più qualitativamente produttivi in determinate attività, è ancora tutta da dimostrare. Più di una ricerca, però, ipotizza che la musica, in certe circostanze, possa avere un effetto benefico al cervello.

The Gerontologist ha pubblicato da poco uno studio dove 103 partecipanti - divisi equamente in due face d'età: tra i 18 e 30 anni, e tra i 60 e i 75 – dovevano memorizzare una serie di facce associate ai rispettivi nomi. Alcuni dei partecipanti potevano svolgere tale compito ascoltando musica jazz, classica, blues ed elettronica, purché strumentale perché i testi sarebbero stati una reale e già dimostrata causa di distrazione; altri potevano svolgere il tutto in silenzio.

Sia tra i giovani che tra anziani, parecchi partecipanti hanno ammesso che la musica non aiutava alla concentrazione, tra i due campioni però si è visto un notevole calo produttivo tra le persone anziane. La spiegazione più immediata potrebbe essere dipendente dal fatto che un giovane oggi è del tutto abituato ad un'esperienza multitasking legata alla musica per via dell'ampio utilizzo di device come smartphone e simili. Un secondo studio, però, spiega come un lavoro mnemonico come quello proposto ai partecipanti richiede la capacità di filtrare ogni tipo di informazione non richiesta al momento – ad esempio come quelle derivanti dalla musica in sottofondo – al fine di dedicare tutta l'attenzione al memorizzare determinati oggetti. Tale “filtro” viene a mancare man mano che si invecchia.

Come anticipato a inizio articolo, la questione è ancora tutta da definire. L'unica certezza è che chi riesce a lavorare ascoltando la musica che preferisce sicuramente si divertirà di più. Che si goda questa peculiarità, fin che dura.

 

via

Tag: tecnologia scienza

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello