Audiocoop, accordo tra SIAE e MEI fest

13/02/2006

Faenza, 10 febbraio 2006 - Comunicato Stampa

Il grande valore di mettersi insieme
AUDIOCOOP: PARTE IL PRIMO ACCORDO TRA SIAE E FESTIVAL DEL CIRCUITO MEI FEST - ECCO I PRIMI SEDICI FESTIVAL CHE AVRANNO SCONTI DALLA SIAE A FAVORE DELLO SVILUPPO DELLA MUSICA EMERGENTE

E' diventato ufficiale l'accordo tra AudioCoop e Siae per uno sconto ai festival per emergenti aderenti al Circuito MeiFest a favore dello sviluppo della musica emergente italiana e dei suoi nuovi talenti.

Il primo accordo , ufficializzato dalla Siae, attraverso i suoi uffici competenti in data 8 febbraio u.s., prevede che avranno a sconti e agevolazioni pari al 15% i seguenti festival ritenuti idonei dalla Siae sulla base di una proposta inviata da AudioCoop, insieme al Circuito MeiFest con coloro che avevano avanzato la proposta di essere inseriti:
- Arca Rock di Osio che si tiene in luglio; Bera Festival che si svolge in estate nel milanese; Festival delle Arti che si tiene a Bologna in estate per la parte musicale; Golisano Rock che si realizza in provincia di Palermo nel periodo estivo; Kosa Rock, noto festival per emergenti di Montecosaro in provincia di Macerata; L'Imboscata , festival di Ceccano nel frusinate; MusicalBox, la musica emergente in mostra curato da Notturno Musicale e Territorio Musicale a cura dell'Associazione Il Vento tutti e due di Urbino, le Musiche Furlane Fuarte a cura di Radio Onde Furlane che si tiene in Friuli Venezia Giulia, la nota Nonsolorock, festival estivo che si tiene in provincia di Avellino, il casertano Royal Rock Festival, la rassegna Sottosuoni curata dalla Vox Day in Sardegna, lo Stereolab Music Festival e il Today I'm a Rock che vengono organizzati tutti e due nel salernitano, il Valpolicella Sound Parck organizzato in provincia di Verona e il notissimo Voci per la Libertà, leader dei festival del Circuito del Mei, che si tiene ogni anno a luglio a Villadose in provincia di Rovigo.

Si tratta -dopo il riconoscimento ottenuto dalle indies di AudioCoop di poter accedere alla ripartizione dei diritti connessi, dai quali erano esclusi a livello collettivo fino all'anno scorso- di un ulteriore riconoscimento ottenuto grazie ad un grande lavoro di unità di intenti legati alla collaborazione e alla voglia di far crescere il panorama indipendente ed emergente, al di là di singoli protagonismi. Sviluppando tale forza, in modo unito, si riescono ad ottenere -come in questi casi- un'altra considerevole somma in denaro -calcolata moltiplicando lo sconto che la Siae applicherà sulle tariffe abituali che applicava verso tali festival- ch e permetterà di essere investita sui giovani talenti emergenti del nostro paese.

Dopo l'assemblea di AudioCoop e del Circuito Mei Fest -che si terrà a Bologna il 19 febbraio presso il Circolo Sardegna a partire dalle ore 9 e 30 nel segno dell'unità e delle alleanze, per prepararsi al meglio alla decima edizione del MEI 2006 che si terrà dal 24 al 26 novembre alla Fiera di Faenza- si lavorerà ad altre azioni comuni per ottenere un ' ulteriore integrazione di festival -che eventualmente ne facciano domanda- per poter ottenere tale agevolazioni in un prossimo futuro.

Grande è la soddisfazione da parte di AudioCoop e del Mei Fest per questo primo importante e significativo risultato a vantaggio di tutta la nuova scena emergente.

Per info:
www.audiocoop.it

Tag: Meeting Etichette Indipendenti audiocoop siae

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    “Fabrizio De André. Principe libero”, il film con Luca Marinelli arriva al cinema come evento speciale