Bandcamp vuole far guadagnare di più gli artisti

bandcampbandcamp
26/10/2015 11:28 di

Quest'estate Bandcamp ha comunicato a tutte le band iscritte una modifica nella gestione dei pagamenti. Sostanzialmente le percentuali trattenute dalla piattaforma rimangono le stesse (il 15% per le vendite dei brani digitali e il 10% per le copie fisiche) ma se prima i soldi venivano accreditati direttamente alle band tramite PayPal ora vengono raccolti da Bandcamp e solo dopo redistribuiti. Il passaggio è stato annunciato il 17 luglio e reso operativo circa due mesi dopo.

Come spesso accade, i cambiamenti possono creare confusione e generare malumori. Nell'ultimo periodo alcuni artisti si sono lamentati del nuovo servizio e venerdì Ethan Diamond, CEO e fondatore di Bandcamp, ha deciso di rilasciare una breve intervista a Billboard per spiegare meglio il passaggio e acquietare le critiche. Diamond ha specificato che questo cambiamento, in realtà, porterà molti benefici: ora è possibile acquistare musica direttamente con la carta di credito e non solo più con PayPal ed è stato abilitato un sistema più intuitivo e diretto che permette all'utente di mettere nel proprio carrello cosa preferisce e pagare alla fine. In più i tecnici sono al lavoro sulla creazione di buoni regalo.

Tutte queste nuove possibilità potranno far aumentare le vendite e i primi a guadagnarci saranno gli artisti. "Il modello di Bandcamp si basa sul fatto che noi guadagniamo soltanto quando guadagnano anche i nostri artisti - ha ribadito Diamond - "Questo cambiamento semplificherà le modalità di pagamento e offrirà agli utenti più modi per finanziare gli artisti. Permettere alle band di ricevere un pagamento immediato è stato importante ma ora c'è la possibilità di aumentare le vendite, con l'unico handicap di un ritardo di 24-48 ore (che è comunque poco rispetto ai 30 giorni standard dei normali negozi online). Direi che è una buona cosa".

Da quando è stato lanciato nel 2008, Bancamp ha ridistribuito 126 milioni di dollari alle band iscritte, di cui 3.6 milioni solo negli ultimi 30 giorni. 

via

Tag: diritto d'autore streaming mercato discografico

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    8 eccellenti giradischi per ascoltare i vostri vinili