Il Coachella e il Lollapalooza hanno vietato il bastone da selfie

Selfie Stick ai concertiSelfie Stick ai concerti
30/03/2015 15:22 di

Dopo l’Ultra Music Festival di Miami, anche il Coachella e il Lollapalooza festival hanno imposto il divieto dell’uso del bastone da selfie durante i concerti. Sul sito dei rispettivi festival, nella sezione FAQ, tra gli oggetti che non è consentito portare appare da pochi giorni anche il selfie stick. Com'è prevedibile, l'accessorio che permette di scattare selfie da una prospettiva che va ben oltre l’estensione del braccio è considerato un pericolo per la sicurezza delle persone.
Ultimamente sono stati registrati molti casi in cui il bastone è stato causa di tragici incidenti, spesso anche mortali: lo scorso novembre in Spagna una turista è caduta da un ponte proprio perché, non rendendosi conto dell’imminente precipizio, si stava scattando un selfie con l’aiuto dello stick. Durante i concerti il bastone potrebbe trasformarsi in un’arma e per questo gli organizzatori hanno preferito inserirlo nella lista degli oggetti proibiti. Oltre che la pericolosità, un altro motivo che ha portato a questa decisione è che l’uso del bastone durante i concerti può chiaramente disturbare chi invece preferisce godersi la performance senza interferenze. 
In Inghilterra il divieto è stato già promosso dalla O2 Academy Brixton, dalla Wembley Arena e dalla O2 Arena di Londra mentre in Italia il divieto vige, per il momento, solo negli stadi e rimane ancora consentito l’uso durante i concerti.
Gli organizzatori di concerti italiani non si sono ancora schierati a favore o meno del divieto, ma ci auguriamo che seguano il buon esempio.

Tag: legge concerti

Commenti (6)

Carica commenti più vecchi
  • dannyM 30/03/2015 ore 16:13 @dannym

    E' avvincente dover stabilire chi sia più cretino, se gli scribacchini di rockit o la gente che scrive i commenti.

  • Andrea Ferri 31/03/2015 ore 01:25 @andrea.ferri.528

    Commento vuoto, consideralo un mi piace!

  • Vamph 31/03/2015 ore 07:26 @vamp.hero

    Ci mancavano solo i "bastoni" ai concerti, il vero degrado dilaga, non bastavano quelli che tengono le braccia alzate coi loro schermi 42 pollici, immobili, per tutta la durata del concerto, costringendo anche quelli dietro a vedere lo spettacolo attraverso i loro stupidi schermi !
    Un consiglio gentaglia e paladini del bastone, lasciate televisori piatti, cineprese e bastoni a casa e usate i vostri occhi per una volta, non è tanto male ve lo garantisco ! ;)

  • Faustiko Murizzi 31/03/2015 ore 08:27 @faustiko

    Victor Mazzetta era dal 1995 che non vedevo scritta la parola "bootleg"

  • Jimmy Briscola 31/03/2015 ore 10:42 @briscola

    attenzione qui abbiamo un vero duro: dannyM

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


Pannello