Be Forest più neri del nero: nuovo singolo in esclusiva e date del tour italiano

Tornano i Be Forest e ci fanno ascoltare Sigfrido, il nuovo singolo in esclusiva
29/01/2019 10:16

Due mani bianche che aprono un sipario pesante, più nero del nero. Dietro, una luce che potrebbe sembrare la Luna ma anche un riflettore, il suo corrispettivo scenico. È il poster che annuncia le date del nuovo tour italiano dei Be Forest, che accompagnerà il disco Knocturne in uscita l'8 febbraio 2019. L'atteso terzo album per una band che non si fa vedere da un po' e che, dobbiamo essere sinceri, c'è mancata davvero. Il trio, formato da Costanza Delle Rose (voce, basso), Erica Terenzi (voce, batterie, Emiment) e Nicola Lampredi (chitarra), dà un seguito al sorprendente debutto Cold del 2011 e all'acclamato Earthbeat del 2014, con un'uscita dal titolo che è (nuovamente) un gioco di parole tra Knock (bussare) e Nocturne (notturno). Esatto: è l'oscurità che bussa alla porta e siamo ben lieti di aprire.

foto © Marco Capannini

"Abbiamo impiegato tanto a scrivere Knocturne, a registrarlo e finirlo, ma ci abbiamo messo molto più tempo a capirlo noi per primi. A differenza degli altri nostri dischi, non ha un luogo di riferimento o dei colori: non siamo in Norvegia in mezzo a un bosco, né in una riserva indiana seduti intorno al fuoco. All’inizio, pensavamo che questo album fosse ambientato nello spazio… poi ci siamo sentiti attratti dall’opposto, dagli abissi più profondi, dall’idea di quel buio interminabile. E in un certo senso, questa è stata l’immagine che si è impressa più di tutte nelle nuove canzoni."

Un album dalle atmosfere cupe, dai riferimenti gothic/post-punk e dream pop, 9 pezzi che non sfigurerebbero come colonna sonora di un film di David Lynch, ed è proprio al regista di Missoula che i tre si sono ispirati per i suoni, arrivando a lavorare con Josh Bonati (Lynch, Mac DeMarco e Zola Jesus) che ha curato la masterizzazione del disco, la cui produzione è stata affidata alla band insieme a Steve Scanu.

Il singolo che presentano qui in esclusiva si intitola Sigfrido e in 5 minuti riesce ad esemplificare perfettamente la musica dei Be Forest: ritmo circolare, basso pulsante e chitarra liquida, voce sensuale, sussurrata, come un fantasma che si insinua tra le quinte del teatro. Ascoltatelo e lasciatevi trasportare in un altro luogo dove il tempo si è fermato.

00:00
 
00:00

Qui sotto invece vi mostriamo in esclusiva il poster con le date dell'imminente tour italiano prodotto da WWNBB, Digipur e DNA Concerti.

 

2 Febbraio - Firenze @ Glue

7 Febbraio - Milano @ Ohibò

8 Febbraio - Brescia @ Latteria Malloy

9 Febbraio - Rimini @ Bradipop

15 Febbraio - Verona @ Colorificio Kroen

16 Febbraio - Fontanafredda (PN) @ Astroclub

21 Febbraio - Roma @ Wishlist

22 febbraio - Napoli @ Galleria 19

23 febbraio - Terlizzi (BA) @ Mat Laboratorio Umano

1 Marzo - Bologna @ Covo Club

2 Marzo - Piacenza @ Musici Per Caso

11 Aprile - Palermo @ Candelai

12 Aprile - Catania @ Piccolo Teatro della Città MIT

13 Aprile - Messina @ Retronouveau

14 Aprile - Rende (CS) @ Mood Social Club

20 Aprile - Loreto (AL) @ Reasonanz

25 Aprile - Padova @ Parco della Musica

26 Aprile - Ferrara @ Arci Blackstar

27 Aprile - Schio (VI) @ Arcadia

28 Aprile - Parma @ Wopa

3 Maggio - Modena @ Kalinka

4 Maggio - Torino @ Spazio 211

---
L'articolo Be Forest più neri del nero: nuovo singolo in esclusiva e date del tour italiano di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 29/01/2019 10:16

Pagine: Be Forest

Commenti (1)
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati