Il fotografo della copertina di "Blonde on Blonde" spiega perché è venuta mossa

Perché la copertina di blonde on blonde di dylan è mossa?Perché la copertina di blonde on blonde di dylan è mossa?
28/10/2015 11:05 di

La copertina di "Blonde on Blonde", settimo album di Bob Dylan, è ormai un'immagine iconica del rock dei nostri tempi, anche e soprattutto perché la foto del cantautore scattata da Jerry Schatzberg è visibilmente mossa e fuori fuoco.

In una recente intervista, il fotografo ha spiegato finalmente il perché: non si tratta di una scelta intenzionale, per dare un'atmosfera "sfatta" al ritratto. Piuttosto, è uscita così perché stavano entrambi morendo di freddo.

Era il 1966 e Dylan e Schatzberg scattavano la foto per la copertina dell'album in un quartiere centrale di New York: "Faceva davvero freddo fuori" racconta il fotografo nella video intervista, "era febbraio e Dylan indossava solo quel giubbotto. Anche io indossavo qualcosa di simile, e avevamo entrambi davvero freddo". 

I due, tremanti per il gelo, finirono presto di scattare. Ma fu Dylan a voler scegliere quella foto, nonostante fosse uscita mossa. Altra curiosità: originariamente nella parte interna della copertina, Dylan scelse di pubblicare una foto di Claudia Cardinale. Nel 1968, la Columbia la modificò, rimuovendo la fotografia dell’attrice che era stata inserita senza il suo permesso. Le versioni originali comprendenti anche la foto di Cardinale sono diventate nel corso degli anni un raro oggetto per i collezionisti. 

Qui sotto trovate l'intera intervista. 

 

(via)

Tag: copertina

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati