Confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i diciottenni, ecco come richiederlo

20/09/2017 09:57 di

Il Consiglio dei Ministri ha riconfermato il bonus di 500 euro che permette a tutti i diciottenni di finanziare le loro passioni culturali. Inaugurato l’anno scorso, il bonus è stato esteso anche a tutti i ragazzi che compiono diciotto anni entro la fine del 2017 e permette loro di acquistare libri, corsi di lingua, visite ai musei, biglietti di concerti, di spettacoli teatrali e molto altro ancora.

La novità di quest’anno è che, sotto esplicita richiesta della FIMI, nel bonus è stata inserita anche la musica registrata. “L’inclusione della musica non riconosce solo il valore culturale che questo comparto, come libri e cinema, offre e rappresenta per i giovani, ma sottolinea quanto gli stessi possono essere avvicinati tramite l'innovazione digitale, come lo streaming” - ha commentato Enzo Mazza di Fimi – “La musica è stata introdotta dal Parlamento nella scorsa manovra di bilancio e speriamo che il bonus possa essere rinnovato anche per il 2018. Ci auguriamo inoltre che tutti i player di settore, dai negozi di dischi alle piattaforme per lo streaming musicale, aderiscano a questa importante iniziativa promossa per i giovani dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero per i Beni e le attività Culturali.”

Come fare per accedere al bonus? Occorre un’identità digitale chiamata Spid, la potete richiedere presso il portale apposito, gli uffici o il sito di Poste Italiane, tramite la Tim, le sedi InfoCert o Sielte. Una volta ottenuto il codice potete accedere all’indirizzo 18app.italia.it e completare la registrazione.

Sul sito trovate tutti i luoghi fisici dove poter spendere il bonus e anche i servizi online. Se la parte dei concerti presenta già l’elenco di tutte le realtà che partecipano all’iniziativa - compreso il circuito Ticketone - per la musica registrata la sezione online non è ancora aggiornata e, al momento, non indica quali store o quali piattaforme sono coinvolte nel progetto. Il termine ultimo per registrarsi è il 30 giugno 2018.

(via, via)

Tag: mercato discografico

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati