Riascolta il primo concerto in assoluto di Springsteen a Milano

22/06/2017 12:17 di

Milano 21 giugno 1985, Stadio San Siro: data e luogo che coincidono con l'inizio di un grande amore, quello che lega Bruce Springsteen all'Italia. Un amore che, come dichiarato dal Boss stesso, è sempre stato visceralmente corrisposto. «Per il nostro debutto in Italia, la mia seconda madrepatria, ci esibimmo a San Siro, a Milano. […] Di fronte a quella sconcertante isteria del pubblico, mi resi conto che in Italia quella era la norma: donne che mandavano baci e scoppiavano in lacrime, uomini che scoppiavano in lacrime e mandavano baci, tutti che ci giuravano amore eterno battendosi il cuore con il pugno.
Alcuni persero i sensi. E non avevamo ancora cominciato! Quando attaccammo Born in the USA, la fine del mondo sembrava vicina: lo stadio vibrava e oscillava, noi suonavamo come se ne andasse della nostra vita. Madonna!».

Non bisogna meravigliarsi se, fin da subito, il rocker americano si sia trovato a proprio agio con il pubblico italiano, considerato da moltissimi musicisti uno dei più caldi ed entusiasti di sempre (assieme a quello sudamericano). La genuinità e la purezza di Springsteen sono andate ad amalgamarsi a quelle della folla. Esattamente come due persone che si incontrano per la prima volta e tra loro si crea subito intesa, come se si conoscessero da 30 anni. 

Era il 1985: altri anni e altri concerti. La passione che travolse il Meazza è documentata da numerosi video amatoriali, realizzati dai fan in mezzo al pubblico e da gente che si trovava sul palco, vicino alla band. Nel dvd SAN SIRO NIGHT 1985 – 20TH ANNIVERSARY EDITION 21-JUN-1985 è presente materiale che comprende l'intera scaletta.

Sono passati 32 anni da quel concerto e le persone che si trovavano lì possono affermare di aver preso parte ad uno dei concerti più storici e importanti nella carriera del musicista di Long Branch. Alla gente fu gentilmente chiesto di recarsi allo stadio con le scarpe da ginnastica per non rovinare l'erba, che era stata ricoperta da una semplice rete. Non crediamo sia bastata a placare l'entusiasmo dei 65.000 fortunati.

 Via

Ecco la scaletta del concerto:

La scaletta del concerto:
1. Born in the U.S.A.
2. Badlands
3. Out in the street
4. Johnny 99
5. Atlantic City
6. The river
7. Working on the highway
8. Trapped
9. Prove it all Night
10. Glory days
11. The promised land
12. My hometown
13. Thunder road
14. Cover me
15. Dancing in the dark
16. Hungry heart
17. Cadillac ranch
18. Downbound train
19. I’m on fire
20. Because the night
21. Backstreets
22. Rosalita (Come out tonight)
23. Can’t help falling in love
24. Born to run
25. Bobby Jean
26. Ramrod
27. Twist and shout/Do you love me?
28. Rockin’ all over the world

Tag: concerti anniversario

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    È morta Dolores O' Riordan, la cantante dei Cranberries