Carmen Consoli live con orchestra a Milano

27/11/2001

Un evento speciale, si può solo definire così, il concerto che Carmen Consoli terrà al C.S. Leoncavallo sabato 1 dicembre, perché ha scelto di fare solo due date in questo periodo in Italia per presentare il nuovo album L’anfiteatro e la bambina impertinente e una di queste date è proprio al Leoncavallo, in contrapposizione con l’altra che è all’Accademia di Santa Cecilia: “il diavolo e l’acquasanta”, come è stato definito da alcune testate.

Il disco “L’anfiteatro e la bambina impertinente” è stato registrato il 15 luglio durante un concerto a Taormina in un contesto straordinario come l’anfiteatro greco-romano della città siciliana. Quel concerto si è tenuto alla fine di una lunga tournée acustica che ha visto Carmen girare i maggiori teatri italiani e che ha portato l’autrice catanese a cimentarsi, proprio in quel di Taormina, con una nuova versione del suo repertorio, le canzoni in chiave acustica ma, questa la grande novità, sperimentando l’incontro con un’orchestra.

Anche in questo mini-tour Carmen Consoli sarà appoggiata, oltre che dalla sua band (Massimo Roccaforte alla chitarra, Leandro Misuriello al basso e contrabbasso, Puccio Panettieri alla batteria e percussioni, Eszter Naygipal al violoncello ed Elena Majoni al violino) da un’orchestra che conta ben 64 elementi.

Come se non bastasse questo incontro avviene in uno dei luoghi più innovativi e più controversi della musica italiana, il C.S. Leoncavallo. Una scelta voluta fortemente dalla stessa Carmen Consoli, che si dice divertita a passare da uno dei templi della musica classica, ovvero l’Accademia di Santa Cecilia ad un laboratorio culturale in continua evoluzione come il C.S. Leoncavallo. Una scelta sui due luoghi che rafforza l’idea di Carmen sulla musica, che deve essere universale e deve contaminarsi, e il suo progetto ne è la massima testimonianza, lei, “cantantessa” rock affermata suona con un’orchestra di musica classica.

Ecco la formazione dell’orchestra al completo: 20 violini, 6 viole, 5 violoncelli, 2 contrabbassi, 1 flauto, 1 oboe, 1 corno inglese, 1 clarinetto, 1 fagotto, 2 corni, 2 trombe, 2 tromboni, 1 timpano. Oltre alla band di Carmen ci sarà anche un pianista, Tony Brundo e, probabilmente, il sassofonista Pasquale Laino.

Inizio serata h. 23.00 - ingresso con sottoscrizione

Per informazioni:
C.S. Leoncavallo - Via Watteau 7 - Milano
Tel. 02/6705185
e-mail csleo@tin.it

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati