Video Première: C+C Maxigross - "Est 1973" (live at Covo Club con Håkon Gebhardt)

24/02/2016 10:09 di

Håkon Gebhardt è un polistrumentista e produttore norvegese: ha fatto una marea di cose tra cui un bel po' di dischi con i leggendari Motorpsycho e un'ottima partecipazione nell'ultimo dei C+C=Maxigross, "Fluttarn".
Lo scorso 6 febbraio al Covo Club di Bologna la band è riuscita a coinvolgere, finalmente anche dal vivo, il musicista norvegese, e il risultato è stato magico. Ecco come la band racconta il concerto:

"In quella serata abbiamo condensato tante belle emozioni e persone splendide. Stavamo partendo male visto che ci siamo dimenticati chitarra e pedali nel locale a Roma dove avevamo suonato la sera prima, ma abbiamo risolto bellamente grazie a Rocco (Hobocombo/Mariposa) che c'ha prestato tutto (la sua super Stratocaster!). Quel weekend abbiamo finalmente aperto per Jacco Gardner, folletto psichedelico olandese, che avevamo incrociato tante volte in giro per l'Europa ma che non eravamo riusciti a beccare qui in Italia. Poi c'hanno raggiunto i Babau, imprevedibile duo free di Macerata e titolari della mitica etichetta collettivo avant Arte Tetra, nostri amici e collaboratori da un bel po', i quali si sono uniti per una lunga jam finale aggiungendo synth e clarinetto! Ma soprattutto abbiamo incontrato di persona Håkon Gebhardt, dopo numerose mail scambiate e la sua partecipazione al nostro ultimo disco. Håkon si è confermato veramente incredibile. Già quando un anno fa gli abbiamo chiesto di collaborare in un nostro brano è stato disponibilissimo e ha suonato egregiamente il banjo con il suo compare Kjell Karlsen alla steelguitar. Poi siccome doveva passare in Italia con la sua ragazza (appunto italiana) siamo riusciti a combinare questo gioioso incontro!
In questa versione live abbiamo cercato di dilatare il più possibile la canzone "Est. 1973" aggiungendoci un intro free a cui Hakon si è prestato perfettamente, immergendosi con il banjo nell'atmosfera che stavamo cercando di creare tutti assieme. Quando suonando con una persona conosciuta solo poche ore prima si crea una sinergia e un'armonia inspiegabile, come se fosse un amico con cui suoni da sempre, non c'è altro da aggiungere. Ci conferma e ci rasserena sul motivo per cui siamo qui: creare musica che faccia stare bene, chi la suona e chi l'ascolta, ovunque e per sempre. Grazie a Hakon & Marì per esserci incontrati!"

Ecco il video della loro esibizione live:

Credits: Giuseppe Lanno, Isabella Tortola (melqart productions).

Tag: nuovo video

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati