"Fellegara", il nuovo libro fotografico sulla storia dei CCCP

Fellegara dove sono nati i CCCPFellegara dove sono nati i CCCP
06/11/2015 14:12 di

Si intitola “Fellegara – dove sono nati i CCCP” il nuovo libro fotografico che racconta il luogo dove nacque la musica e l’estetica punk emiliana del gruppo. Fellegara, frazione di Scandiano in provincia di Reggio Emilia, è infatti il posto dove, dopo il primo incontro a Berlino nel 1982, i CCCP ebbero la loro sala prove in un casale in campagna in cui Ferretti abitava, e dove nacquero alcuni dei brani più noti del loro reportorio, come “Emilia Paranoica”.



Edito da NFC, il libro raccoglie testi, grafica e molte foto inedite di quell’epoca, amalgamati in “puro stile punk costruttivista sovietico” dalla grafica dell'autore Toni Contiero, con i contributi di tutto il nucleo storico dei CCCP Fedeli alla Linea: Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella Giudici, Umberto Negri, Zeo Giudici insieme agli amici Maria Grazia Guidetti, Benedetto Valdesalici, Francesca Costa, Corrado Costa, Eleonora Calestani, Silvia Bonvicini.

L'autore Toni Contiero è un noto fumettista, grafico, scrittore, fotografo originario di Padova, che nell'ottobre 1984 aveva già lavorato con i CCCP: nella mostra "Equilibrismi", espose gli ingrandimenti di Polaroid SX70 realizzate per la rivista alternativa Frigidaire in occasione di un reportage sulla band di Giovanni Lindo Ferretti, con numerosi ritratti (in bianco e nero dipinto all'aerografo dalle tonalità violente) dello stesso Ferretti e della casa studio di Fellegara. Il gruppo partecipò alla mostra incidendo appositamente una versione in studio di "Trafitto" e di altri tre brani strumentali inediti.

Tag: libro

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati