Cellamare Music Festival, annunciati i primi nomi della line up

Cellamare Music FestivalCellamare Music Festival
25/03/2016 09:00 di

CLICCA QUI PER DARE IL TUO CONTRIBUTO SU MUSICRAISER ALLA REALIZZAZIONE DEL CELLAMARE MUSIC FESTIVAL 2016 

Continuano i lavori per la realizzazione del Cellamare Music Festival 2016, l'evento nato per scherzo su Facebook e diventato virale in poche ore, che ha raccolto subito gli entusiasmi di band, addetti ai lavori e anche il sostegno del sindaco di Cellamare (che in questo video spiega come funziona il crowdfunding), che si è detto disponibile ad ospitare l'evento, anche se il suo è uno dei più piccoli comuni della provincia di Bari. 

Tutti stanno contribuendo come possibile, ma già da qualche tempo è attiva una campagna sulla piattaforma integrata Rockit/Musicraiser, dove si può acquistare il biglietto o uno dei tanti pacchetti speciali a tema rigorosamente pugliese. 

Oggi sono state annunciate le prime band della line up: ci saranno i Moustache Prawn, che hanno annunciato la loro presenza direttamente dal Texas, dove si trovavano per suonare al SXSW, i Big Charlie, che hanno da poco pubblicato il nuovo singolo "Save me", Sofia Brunetta, che ha finanziato il suo primo disco con una campagna di crowdfunding di successo attivata tramite Rockit e Musicraiser, e ancora Molla, i Fabryka, Una e altri ancora si aggiungeranno alla line up.

Ecco tutti i primi nomi annunciati del cast del Cellamare music festival:

Tag: festival

Pagine: Una Fabryka U'Papun Moustache Prawn Camillorè Stip' Ca Groove Molla LA MUNICIPàL Think About It SOFIA BRUNETTA

Commenti (5)

Carica commenti più vecchi
  • Maria Gaetano 25/03/2016 ore 17:19 @maria.gaetano.75

    Tutto questo hype per sentire due gruppetti cool e riesumare artisti da sagra della zampina. Praticamente un Puglia Sounds 2.0. Poi ci sorprendiamo se in Italia (e al sud più che mai) i gruppi stranieri non vengono...

  • Chiara Longo 25/03/2016 ore 17:21 @vanabass

    Maria Gaetano il Cellamare Music Festival è nato sin dal principio con l'intento di far esibire solo gruppi pugliesi. Non hanno mai dichiarato nulla di diverso da questo.

  • Maria Gaetano 25/03/2016 ore 17:52 @maria.gaetano.75

    Certo. Quello che non capisco è tutto questo clamore social attorno a un festival come tanti che non richiamerà l'attenzione di nessuno fuori dalla Puglia, anzi, forse fuori dalla stessa provincia di Bari.
    O magari la gente si accontenta di poco che, per carità, è pure una cosa positiva.

  • Oscar Larizza 26/03/2016 ore 11:07 @retroguardie

    Non c'è molto da aggiungere a quanto detto da Maria Gaetano, potremmo forse solo sottolineare che si è indebitamente approfittato dell'adesione di centinaia di realtà "fuori cast(a)", fortemente entusiaste dell'iniziativa, per poi escluderle tutte (ragioni tecniche, e cosa potremmo contestare?) e concludere con la solita lineup da notte bianca al poliba.

  • marleneK 26/03/2016 ore 11:45 @marleneK

    ma non era meglio far decidere ai raiser con un sondaggio quale band pugliese voleva vedere sul palco? E gira e rigira e gli spazi sono sempre occupati dagli stessi pluripremiati in terra madre ma che fanno tour e dischi solo grazie ai bandi pubblici pugliasound ecc. In attesa di vincere xfactor magari..

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati