Censimento dei gruppi musicali migranti

17/04/2001

L'Arci, insieme a Il Manifesto fa partire il primo censimento per contare i gruppi musicali costituiti da immigrati presenti in Italia. Riportiamo qui di seguito la lettera di Gianpiero Cioffedi (dell'Arci) che potete contattare per richiedere la scheda per il censimento:

-----------
I gruppi migranti sono di certo una risorsa culturale per il nostro paese, che in questi anni è stato in grado di accogliere e mescolare culture musicali ed etniche finora sconosciute. Ma questa nuova vitalità culturale è spesso coperta dall'intolleranza e dal razzismo di gente che non comprende l'importanza del confronto multiculturale. Noi, invece, crediamo che il confronto con la musica e le culture di altri paesi sia l'unica chiave per sconfiggere il muro dell'intolleranza. Per questo come Arci insieme a Il Manifesto abbiamo lanciato il Primo Censimento dei gruppi musicali, composti da immigrati al fine di creare una banca dati che sia a disposizione di tutti i circuiti musicali italiani.

Vi chiediamo, dunque, di darci una mano, se possibile, segnalandoci la presenza di gruppi musicali migranti della vostra città inviandoci un fax (06/41609261) oppure una e-mail (musicamigranti@arci.it). />
Un abbraccio

Gianpiero Cioffredi
Responsabile immigrazione Arci
-----------

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati